2,5 vs 3,25 - Storage

This is a discussion on 2,5 vs 3,25 - Storage ; Quali sono i vantiggi/svantaggi di un HD esterno da 2,5 rispetto ad uno da 3,25 dal punto di vista della: - affidabilità - velocità Da quello che ho capito un 2,5 è più silenzioso, pratico (no alimentazione e meno ingombrante) ...

+ Reply to Thread
Page 1 of 2 1 2 LastLast
Results 1 to 20 of 23

Thread: 2,5 vs 3,25

  1. 2,5 vs 3,25

    Quali sono i vantiggi/svantaggi di un HD esterno da 2,5 rispetto ad uno da
    3,25 dal punto di vista della:

    - affidabilità
    - velocità

    Da quello che ho capito un 2,5 è più silenzioso, pratico (no alimentazione e
    meno ingombrante) e scalda di meno...mi sbaglio?

    --
    Frasnt




  2. Re: 2,5 vs 3,25

    Su "it.comp.hardware.storage", ==Frasnt=> ha scritto:

    > Da quello che ho capito un 2,5 è più silenzioso, pratico (no alimentazione e
    > meno ingombrante) e scalda di meno...mi sbaglio?


    Esatto, ma costa di più al GB, e forse è un pelo meno veloce, ma il
    collo di bottiglia è comunque l'USB.
    Con i 3.5 invece puoi adottare un box esata che ha una velocità
    paragonabile ad un disco interno.

    --
    Freccia@Bulldozer63

  3. Re: 2,5 vs 3,25

    >> Da quello che ho capito un 2,5 è più silenzioso, pratico (no
    >> alimentazione e
    >> meno ingombrante) e scalda di meno...mi sbaglio?

    >
    > Esatto, ma costa di più al GB, e forse è un pelo meno veloce, ma il
    > collo di bottiglia è comunque l'USB.


    Quindi il vantaggio principale dei 3,25'', in pratica, è il costo.
    Dal punto di vista dell'affidabilità, invece, cambia qualcosa?

    > Con i 3.5 invece puoi adottare un box esata che ha una velocità
    > paragonabile ad un disco interno.


    Ma poi l'esata non devi comunque attaccarlo al pc tramite usb (parlo di
    notebook)? Mi è capitato di vedere box esterni da 2,5'' con interfaccia
    sata.

    --
    Frasnt



  4. Re: 2,5 vs 3,25

    Frasnt wrote:

    > Quindi il vantaggio principale dei 3,25'', in pratica, è il costo.
    > Dal punto di vista dell'affidabilità, invece, cambia qualcosa?


    I 2.5" sono piu` affidabili dei 3.5".

    bye,

    --

    piergiorgio

  5. Re: 2,5 vs 3,25



    "Freccia (VegetaSSj)" ha
    scritto nel messaggio news:e5x910ydcq4d.ztrkpnff2mat.dlg@40tude.net...
    >
    > Esatto, ma costa di più al GB, e forse è un pelo meno veloce, ma il
    > collo di bottiglia è comunque l'USB.


    Infatti.

    > Con i 3.5 invece puoi adottare un box esata che ha una velocità
    > paragonabile ad un disco interno.


    Anche con i 2.5 se è per questo...

    A.CiD


  6. Re: 2,5 vs 3,25



    "Frasnt" ha scritto nel messaggio
    news:49162543$0$14494$5fc30a8@news.tiscali.it...
    > Quali sono i vantiggi/svantaggi di un HD esterno da 2,5 rispetto ad uno da
    > 3,25 dal punto di vista della:
    >
    > - affidabilità
    > - velocità
    >
    > Da quello che ho capito un 2,5 è più silenzioso, pratico (no alimentazione
    > e meno ingombrante) e scalda di meno...mi sbaglio?
    >
    >

    La velocità con le ultime generazioni di dischi è comunque dipendente
    dall'interfaccia, se vuoi prestazioni in entrambi i casi come ti è stato
    suggerito devi rivolgerti all'interfaccia e-Sata, nel qual caso, pur essendo
    comuque più lento, un disco da 2.5 pollici avrà cmq prestazioni più che
    adeguate.
    In termini di affidabilità di per sè sarebbe identica tra le due tipologie,
    ma i 3.5 sono più critici da inserire in un box (soprattutto se pensato per
    essere trasportabile) a causa di calore e vibrazioni molto maggiori,
    pertanto parlando di dischi esterni preferirei un 2.5".


    A.CiD


  7. Re: 2,5 vs 3,25

    Scriveva Frasnt domenica, 09/11/08:
    > Quali sono i vantiggi/svantaggi di un HD esterno da 2,5 rispetto ad uno da
    > 3,25 dal punto di vista della:
    >
    > - affidabilità
    > - velocità
    >
    > Da quello che ho capito un 2,5 è più silenzioso, pratico (no alimentazione e
    > meno ingombrante) e scalda di meno...mi sbaglio?


    In genere non sbagli...inoltre sono anche più affidabili, in quanto
    molti HD da 2.5" utilizzano dispositivi "anti-g".



  8. Re: 2,5 vs 3,25

    Su "it.comp.hardware.storage", ==AndreaCD=> ha scritto:

    >> Con i 3.5 invece puoi adottare un box esata che ha una velocità
    >> paragonabile ad un disco interno.

    >
    > Anche con i 2.5 se è per questo...


    Non ne ho mai visti esata da 2.5", buono a sapersi.
    Ma l'alimentazione arriva sempre tramite cavo oppure no?

    Comunque non capisco perchè con il SATA non han portato anche
    l'alimentazione col cavo, anche per gli interni.

    --
    Freccia@Bulldozer63

  9. Re: 2,5 vs 3,25

    Frasnt wrote:

    > Quindi il vantaggio principale dei 3,25'', in pratica, è il costo.
    > Dal punto di vista dell'affidabilità, invece, cambia qualcosa?


    In generale i dischi da 2.5 sono piu' robusti, perche' costruiti per i
    portatili. Resistono agli urti (in proporzione, ovviamente)
    molto meglio di quelli da 3.5, sia in funzione che da spenti.

    --
    "Solo quando il mondo sara' diventato abbastanza onesto da non
    impartire lezioni di religione ai ragazzi prima del quindicesimo anno
    di eta', ci si potra' aspettare qualche cosa da lui." (A. Schopenhauer)


  10. Re: 2,5 vs 3,25

    Freccia (VegetaSSj) wrote:

    > Comunque non capisco perchè con il SATA non han portato anche
    > l'alimentazione col cavo, anche per gli interni.


    Me lo chiedo anche io...

    bye,

    --

    piergiorgio

  11. Re: 2,5 vs 3,25

    Ok, quindi, prezzo a parte, i 2,5'' sono migliori praticamente in tutto.

    Per quanto riguarda la marca cosa scegliere? Io sarei orientato verso un WD,
    ma anche Verbatim e Iomega non mi sembrano male come qualità "esterna"
    (hanno il box in alluminio mantre i WD ce l'hanno in plastica). Però non ho
    idea di che marca sia il disco che montano!!!
    Alcuni hanno anche l'alimentazione esterna, serve a qualcosa?
    Un ultima domanda: vale la pena spendere di più (mediamente 40-50 euro) per
    avere una firewire?

    Grazie a tutti.

    --
    Frasnt



  12. Re: 2,5 vs 3,25

    Frasnt ha pensato forte :
    > Quali sono i vantiggi/svantaggi di un HD esterno da 2,5 rispetto ad uno da
    > 3,25 dal punto di vista della:
    >
    > - affidabilità
    > - velocità
    >
    > Da quello che ho capito un 2,5 è più silenzioso, pratico (no alimentazione e
    > meno ingombrante) e scalda di meno...mi sbaglio?


    coma affidabilita', in genere il 2.5 e' piu' robusto, sia perche' gira
    generalmente piu' lentamente sia perche e' pensato per i portatili.
    Per contro, non e' che possano sopportare colpi su colpi e se lo usi
    molto "in portatile", non e' detto che non si guasti prima di un 3.5
    come velocita' vince il 3.5; non c'e' storia.
    il 2.5 come giustamente dici, e' pi pratico in determinate occasioni;
    scalda meno (qualche volta scalda proprio poco o niente);
    sull'alimentazione c'e' da mettersi d'accordo: non e' "no
    alimentazione". Magari non serve l'alimentatore, ma da qualche parte la
    corrente la deve prendere..
    Alcuni si accontentano di prenderla dalla usb; altri hanno l'adattatore
    che se ne cucca 2 perche' una non basta. Altre volte c'e' un adattatore
    per prelevare la corrente dal connettore della tastiera.
    Attualmente ho il 250 Gb della western e ne sono davvero contento.
    Piccolo, non scalda, gli basta una usb. Difetto: inapribile (senza
    sventrarlo col dremel)

    Adriano



  13. Re: 2,5 vs 3,25

    > sull'alimentazione c'e' da mettersi d'accordo: non e' "no alimentazione".
    > Magari non serve l'alimentatore, ma da qualche parte la corrente la deve
    > prendere..
    > Alcuni si accontentano di prenderla dalla usb; altri hanno l'adattatore
    > che se ne cucca 2 perche' una non basta. Altre volte c'e' un adattatore
    > per prelevare la corrente dal connettore della tastiera.


    Intendevo nessuna alimentazione esterna. A tal proposito ho notato che gli
    Iomega hanno l'attacco per l'alimentatore, che tra l'altro non viene
    fornito. Che utilità può avere? Forse per chi ha usb non alimentate?

    > Attualmente ho il 250 Gb della western e ne sono davvero contento.
    > Piccolo, non scalda, gli basta una usb. Difetto: inapribile (senza
    > sventrarlo col dremel)


    Anche io vorrei prendere quello, sono solo indeciso tra quello con fw e
    quello senza, ma vista la differenza di prezzo mi sa che prenderò il
    secondo!

    --
    Frasnt



  14. Re: 2,5 vs 3,25


    "adriano" ha scritto nel messaggio
    news:mn.52477d8b466f2bb3.90087@invalid...
    > Attualmente ho il 250 Gb della western e ne sono davvero contento.
    > Piccolo, non scalda, gli basta una usb. Difetto: inapribile (senza
    > sventrarlo col dremel)
    >
    > Adriano
    >


    che velocità rilevi in scrittura? io ho un lacie 250gb da 2.5" esterno e
    teracopy mi segna 18Mb/sec per una iso.



  15. Re: 2,5 vs 3,25

    Nel suo scritto precedente, Frasnt ha sostenuto :
    >
    > Intendevo nessuna alimentazione esterna. A tal proposito ho notato che gli
    > Iomega hanno l'attacco per l'alimentatore, che tra l'altro non viene fornito.
    > Che utilità può avere? Forse per chi ha usb non alimentate?


    credo che tutte le usb abbiano l'alimentazione. Al limite il problema
    puo' essere che non diano abbastanza corrente (di norma max 500 mA, ma
    non saprei dirti se vale per ciascuna presa o totale per l'hub interno)
    e magari, specie con i portatili, potresti non farcela.
    Per esempio, su un notebook mi basta collegare un lettore di memory
    card/hub a 3 porte, anche senza collegargli nulla, per avere il
    messaggio di avvertimento che ho oltrepassato l'assorbimento massimo
    previsto

    > Anche io vorrei prendere quello, sono solo indeciso tra quello con fw e
    > quello senza, ma vista la differenza di prezzo mi sa che prenderò il secondo!


    piuttosto prendi quello da 330 Gb usb, che costa poco di piu'

    Adriano



  16. Re: 2,5 vs 3,25

    Su "it.comp.hardware.storage", ==Frasnt=> ha scritto:

    > Intendevo nessuna alimentazione esterna. A tal proposito ho notato che gli
    > Iomega hanno l'attacco per l'alimentatore, che tra l'altro non viene
    > fornito. Che utilità può avere? Forse per chi ha usb non alimentate?


    Io ho preso un box con due cavi usb. Il secondo termina con un jack di
    alimentazione, da usare appunto se la prima usb non eroga abbastanza
    corrente.
    Per adesso con il solo cavo dati funziona bene.

    --
    Freccia@Bulldozer63

  17. Re: 2,5 vs 3,25



    "Freccia (VegetaSSj)" ha
    scritto nel messaggio news:1xx4899emc8h0$.xfnse1q7wbt0$.dlg@40tude.net.. .
    >
    > Non ne ho mai visti esata da 2.5", buono a sapersi.


    Dai un occhio, per esempio, ai CoolerMaster, ma ce n'è tanti altri, anche di
    marche culo...-___-

    > Ma l'alimentazione arriva sempre tramite cavo oppure no?


    No, la prendi dal'USB, perlomeno nei Cooler Master.

    > Comunque non capisco perchè con il SATA non han portato anche
    > l'alimentazione col cavo, anche per gli interni.


    Perchè 10W di un disco da 3.5 sono tanti, e le tensioni da portare sono 2,
    5V e 12V.

    A.CiD


  18. Re: 2,5 vs 3,25

    AndreaCD wrote:

    > Perchè 10W di un disco da 3.5 sono tanti, e le tensioni da portare sono
    > 2, 5V e 12V.


    Mah, il Firewire porta 60W non regolati, con tensiona
    da 8V a 40V. In questo caso il disco deve provvedere
    la regolazione 5V/12V.

    La cosa non mi sembra impossibile per uno standard
    come eSATA, bastava un connettore con i 12V standard
    del PC ed i 5V fatti internamente al case (eSATA).

    bye,

    --

    piergiorgio

  19. Re: 2,5 vs 3,25

    Su "it.comp.hardware.storage", ==AndreaCD=> ha scritto:

    >> Comunque non capisco perchè con il SATA non han portato anche
    >> l'alimentazione col cavo, anche per gli interni.

    >
    > Perchè 10W di un disco da 3.5 sono tanti, e le tensioni da portare sono 2,
    > 5V e 12V.


    Se non erro, i SAS hanno anche l'alimentazione assieme ai dati o
    sbaglio?
    Comunque ovviamente ci avran pensato

    Alla fine si trovano cavi SATA+Alimentazione assieme, se uno vuol
    accrocchiare un disco esterno quindi teoricamente è fattibile

    --
    Freccia@Bulldozer63

  20. Re: 2,5 vs 3,25

    >> Anche io vorrei prendere quello, sono solo indeciso tra quello con fw e
    >> quello senza, ma vista la differenza di prezzo mi sa che prenderò il
    >> secondo!

    >
    > piuttosto prendi quello da 330 Gb usb, che costa poco di piu'


    Vorrei prendere proprio quello!

    --
    Frasnt



+ Reply to Thread
Page 1 of 2 1 2 LastLast