[HELP] Disco ATA danneggiato - Storage

This is a discussion on [HELP] Disco ATA danneggiato - Storage ; Scusate il crosspost, soprattutto sui NG che non frequento abitualmente, ma ho un problema abbastanza urgente: una tesi di dottorato intrappolata su di un HD da 2 pollici. La dottoranda, in effetti, non meriterebbe aiuto, visto che, alcuni mesi fa, ...

+ Reply to Thread
Results 1 to 18 of 18

Thread: [HELP] Disco ATA danneggiato

  1. [HELP] Disco ATA danneggiato

    Scusate il crosspost, soprattutto sui NG che non frequento abitualmente, ma
    ho un problema abbastanza urgente: una tesi di dottorato intrappolata su di
    un HD da 2 pollici.

    La dottoranda, in effetti, non meriterebbe aiuto, visto che, alcuni mesi
    fa, le ho dovuto smontare l'HD in quanto farcito di virus e, in tale
    occasione, le ho raccomandato di salvare il lavoro quotidianamente e di
    cambiare PC, dato che il suo è una vecchia caccavella sulla quale ha
    installato Win-XP, Office eccetera, col risultato di swappare in
    continuazione su disco, disco che giustamente s'è vendicato.

    Però, visto il momento, a pochi giorni dalla consegna della tesi, mi sembra
    una punizione eccessiva...

    I fatti: all'avvio il PC mostra la schermata di boot fallito e chiede se si
    vuole ripartire in modalità provvisoria con o senza rete, prompt dei
    comandi o ultima configurazione sicuramente valida.

    Qualunque scelta venga fatta ci ponza un po' (si vede, sulla riga in basso,
    una rapidissima successione di scritte che sembrano quelle di montaggio di
    un HD), Blue Screen Of Death e di nuovo pagina di boot fallito.

    Questo, tra l'altro, non esclude la possibilità di virus...

    Collegando il disco con un adattatore USB-IDE ad un altro PC il disco viene
    visto e si mette a rumoreggiare solo se si cerca di accedervi (rumori
    "sani", di seek ripetute, non schiocchi strani) e, dopo un paio di minuti,
    chiede se formattare il disco.

    Rimesso sul portatile e facendo boot da CD con l'ultima versione
    scaricabile di Ubuntu, inizia una lunga sequenza di errori sui blocchi da
    23 a 32 del settore 128 o qualcosa del genere e poi altri 7-8 blocchi sul
    settore 50456 (o qualcosa del genere).
    Poi, dopo altri 5 minuti, si lamenta di nuovo per gli stessi blocchi dello
    stesso settore 128.

    Che faccio? Una volta c'erano le Norton Utilities, c'è qualche attrezzo
    simile per NTFS? L'interfaccia USB va bene per questi lavori o mi devo
    procurare un adattatore IDE desktop -> IDE laptop?

    Grazie anticipate e scusate ancora.

  2. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato


    "F. Bertolazzi" ha scritto nel messaggio
    news:h1noz5nvsc80.1i01tz5p7zc85.dlg@40tude.net...
    > Scusate il crosspost, soprattutto sui NG che non frequento abitualmente,
    > ma
    > ho un problema abbastanza urgente: una tesi di dottorato intrappolata su
    > di
    > un HD da 2 pollici.


    M'è venuto il mal di testa a furia di pensarci... :-)
    Bibi
    www.sergiomarini.it
    --
    Pan balle ma se ti e strenzi fan mä



  3. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    F. Bertolazzi ha scritto:

    > un HD da 2 pollici,
    > una vecchia caccavella sulla quale ha
    > installato Win-XP, Office eccetera, col risultato di swappare in
    > continuazione su disco, disco che giustamente s'è vendicato.
    >
    > Che faccio? Una volta c'erano le Norton Utilities, c'è qualche attrezzo
    > simile per NTFS? L'interfaccia USB va bene per questi lavori o mi devo
    > procurare un adattatore IDE desktop -> IDE laptop?
    >
    > Grazie anticipate e scusate ancora.



    In un caso del genere ero riuscito a recuperare i dati montando il disco
    (3,5", IDE) su un vecchio PC il cui controller (un HPT366 integrato
    sulla scheda madre, una Abit BE6) permetteva di impostare la velocità
    del disco: mettendo quella più bassa il disco funzionava a dovere
    (almeno per il tempo necessario a ripescare i dati).

    Se serve, ho ancora quel vecchio pc, mancherebbe giusto l'adattatore
    laptop->desktop.

    --
    AndreTS


  4. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    BIBI:

    > "F. Bertolazzi" ha scritto nel messaggio
    > news:h1noz5nvsc80.1i01tz5p7zc85.dlg@40tude.net...
    >>
    >> un HD da 2 pollici.

    >
    > M'è venuto il mal di testa a furia di pensarci... :-)


    Mal di testa? Dove ti sei infilato i pollici?

  5. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    F. Bertolazzi ha scritto:

    > ho un problema abbastanza urgente: una tesi di dottorato intrappolata su di
    > un HD da 2 pollici.


    2,5 pollici ..

    > simile per NTFS? L'interfaccia USB va bene per questi lavori o mi devo
    > procurare un adattatore IDE desktop -> IDE laptop?


    Se ti risponderanno che serve l'interfaccia IDE, invece di comprarla ne
    ho una io, se ti serve una-tantum ....
    Per il resto, sicuramente ci sono parecchi SW che possono servire per il
    recupero dei dati, ti consiglieranno sicuramente bene, specialmente su
    it.comp.hardware.storage ....
    Sono quasi convinto comunque che basta il cavo USB - IDE

    Luca

  6. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    [..]
    >
    > Che faccio? Una volta c'erano le Norton Utilities, c'è qualche attrezzo
    > simile per NTFS? L'interfaccia USB va bene per questi lavori o mi devo
    > procurare un adattatore IDE desktop -> IDE laptop?


    .... in ordine di capacita' di recupero dati:

    NTFS Stellar Recovery

    oppure

    GetData Back per NTFS

    .... entrambi hanno fatto miracoli in svariate situazioni disperate
    salvando la vita di qualche mio cliente... unico difetto, sono entrambi
    a pagamento (nel caso... io li ho entrambi registrati)

    Per quanto riguarda l'intefaccia IDE desktop - IDE laptop e' meno
    schizzinosa in caso di dischi con l'hardware pesantemente incriccato
    (principalmente perche', al contrario di usb, non adatti nulla se non il
    formato del connettore) ma nella maggior parte dei casi come attacchi il
    disco al pc e' indifferente.

    Ciao
    Luca


  7. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    F. Bertolazzi ha scritto:

    > Rimesso sul portatile e facendo boot da CD con l'ultima versione
    > scaricabile di Ubuntu, inizia una lunga sequenza di errori sui blocchi da
    > 23 a 32 del settore 128 o qualcosa del genere e poi altri 7-8 blocchi sul
    > settore 50456 (o qualcosa del genere).
    > Poi, dopo altri 5 minuti, si lamenta di nuovo per gli stessi blocchi dello
    > stesso settore 128.
    >


    usando il comando dd puoi specificare i settori che vuoi copiare e/o
    eventualmente saltare. Prova a vedere se ce la fa

    Una volta copiata l'immagine su un hard disk sano, puoi provare a
    lavorarci per vedere se ti recupera la parte non danneggiata.

  8. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    spallared:

    > ... entrambi hanno fatto miracoli in svariate situazioni disperate
    > salvando la vita di qualche mio cliente... unico difetto, sono entrambi
    > a pagamento (nel caso... io li ho entrambi registrati)


    Dove abiti? Te la mando. E' una komunista squattrinata abbastanza carina,
    ma, peggio che peggio, s'è sposata due settimane fa.

  9. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    F. Bertolazzi wrote:
    [..]
    >
    > Dove abiti? Te la mando. E' una komunista squattrinata abbastanza carina,
    > ma, peggio che peggio, s'è sposata due settimane fa.


    Beh, no problem... a me tocca la prossima primavera quindi...

    Se vuole portarmi l'hd io oscillo tra Fontanegli e Fiumara con frequenti
    puntate ad ingegneria (albaro).

    Questo indirizzo di mail e' valido, comunque se vuoi ti scrivo via mail
    il mio numero di telefono cosi' lo inoltri alla tizia in questione...

    Ciao
    Luca

  10. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    AndreTS:

    > Se serve, ho ancora quel vecchio pc, mancherebbe giusto l'adattatore
    > laptop->desktop.


    Grazie, ma qui ed altrove mi sono piovuti addosso suggerimenti ed offerte
    d'aiuto meno complicate. :-)

  11. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    Luca - IW1QIF:

    > Se ti risponderanno che serve l'interfaccia IDE, invece di comprarla ne
    > ho una io, se ti serve una-tantum ....


    Grazie. Vedo cosa mi dicono quei komunisti di spallared e smemorando e poi
    semmai ti chiamo per l'adattatore.

  12. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    On Wed, 5 Nov 2008 16:01:16 +0100, "F. Bertolazzi"
    wrote:
    >[...]
    >Che faccio? Una volta c'erano le Norton Utilities, c'è qualche attrezzo
    >simile per NTFS? L'interfaccia USB va bene per questi lavori o mi devo
    >procurare un adattatore IDE desktop -> IDE laptop?


    Non c'e' niente da fare... con mezzi "umani"... ci vuole un intervento tecnico
    serio.

    Costa, pero' e' l'unica... in rete troverai decine di ditte specializzate piu'
    o meno costose... ^__^

    Bertolazzi Bertolazzi... ma ti devo dire tutto io??? :-PPPPPP

    CIAO!


  13. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    On Wed, 05 Nov 2008 16:01:16 +0100, F. Bertolazzi quoth:

    > Collegando il disco con un adattatore USB-IDE ad un altro PC il disco viene
    > visto e si mette a rumoreggiare solo se si cerca di accedervi (rumori
    > "sani", di seek ripetute, non schiocchi strani) e, dopo un paio di minuti,
    > chiede se formattare il disco.


    Mettilo in congelatore 20 minuti.

    A volte la botta di freddo riallinea o disallinea le testine quel tanto che
    basta per superare l'impasse. Magari funziona una volta sola, bacuppi e
    butti.

  14. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    Vincenzoni Attiliux:

    > Mettilo in congelatore 20 minuti.
    >
    > A volte la botta di freddo riallinea o disallinea le testine quel tanto che
    > basta per superare l'impasse. Magari funziona una volta sola, bacuppi e
    > butti.


    Hummm... Ma non è che poi mi ci entra la condensa?

    Mi sa che provo prima col software e poi col freddware.

  15. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    prova se ci riesci a interfacciarlo con la fam. AVR
    esempio atmega
    se non ci riesci fammi un fischio che provo io con la fam pic 16/18
    ciao da Ugo

    F. Bertolazzi ha scritto:

    > Scusate il crosspost, soprattutto sui NG che non frequento abitualmente, ma
    > ho un problema abbastanza urgente: una tesi di dottorato intrappolata su di
    > un HD da 2 pollici.


    > La dottoranda, in effetti, non meriterebbe aiuto, visto che, alcuni mesi
    > fa, le ho dovuto smontare l'HD in quanto farcito di virus e, in tale
    > occasione, le ho raccomandato di salvare il lavoro quotidianamente e di
    > cambiare PC, dato che il suo è una vecchia caccavella sulla quale ha
    > installato Win-XP, Office eccetera, col risultato di swappare in
    > continuazione su disco, disco che giustamente s'è vendicato.


    > Però, visto il momento, a pochi giorni dalla consegna della tesi, mi sembra
    > una punizione eccessiva...


    > I fatti: all'avvio il PC mostra la schermata di boot fallito e chiede se si
    > vuole ripartire in modalità provvisoria con o senza rete, prompt dei
    > comandi o ultima configurazione sicuramente valida.


    > Qualunque scelta venga fatta ci ponza un po' (si vede, sulla riga in basso,
    > una rapidissima successione di scritte che sembrano quelle di montaggio di
    > un HD), Blue Screen Of Death e di nuovo pagina di boot fallito.


    > Questo, tra l'altro, non esclude la possibilità di virus...


    > Collegando il disco con un adattatore USB-IDE ad un altro PC il disco viene
    > visto e si mette a rumoreggiare solo se si cerca di accedervi (rumori
    > "sani", di seek ripetute, non schiocchi strani) e, dopo un paio di minuti,
    > chiede se formattare il disco.


    > Rimesso sul portatile e facendo boot da CD con l'ultima versione
    > scaricabile di Ubuntu, inizia una lunga sequenza di errori sui blocchi da
    > 23 a 32 del settore 128 o qualcosa del genere e poi altri 7-8 blocchi sul
    > settore 50456 (o qualcosa del genere).
    > Poi, dopo altri 5 minuti, si lamenta di nuovo per gli stessi blocchi dello
    > stesso settore 128.


    > Che faccio? Una volta c'erano le Norton Utilities, c'è qualche attrezzo
    > simile per NTFS? L'interfaccia USB va bene per questi lavori o mi devo
    > procurare un adattatore IDE desktop -> IDE laptop?


    > Grazie anticipate e scusate ancora.



    --

    questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
    http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad abuse@newsland.it



  16. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    Berolazzi ma uno come te chiede aiuto al n.g
    nooooooooooooooo non ci posso credere
    ma con gli avr ci fai tutto
    non riesci a farti un algoritmo e scaricare i dati dall'HD
    noooooooooooooo non ci posso credere
    prova con carta e penna + una lente e scaricarteli bit a bit
    nooooooooooo non ci posso credere
    nooooooooooo non ci posso credere
    nooooooooooo non ci posso credere
    nooooooooooo non ci posso credere


    F. Bertolazzi ha scritto:

    > Scusate il crosspost, soprattutto sui NG che non frequento abitualmente, ma
    > ho un problema abbastanza urgente: una tesi di dottorato intrappolata su di
    > un HD da 2 pollici.


    > La dottoranda, in effetti, non meriterebbe aiuto, visto che, alcuni mesi
    > fa, le ho dovuto smontare l'HD in quanto farcito di virus e, in tale
    > occasione, le ho raccomandato di salvare il lavoro quotidianamente e di
    > cambiare PC, dato che il suo è una vecchia caccavella sulla quale ha
    > installato Win-XP, Office eccetera, col risultato di swappare in
    > continuazione su disco, disco che giustamente s'è vendicato.


    > Però, visto il momento, a pochi giorni dalla consegna della tesi, mi sembra
    > una punizione eccessiva...


    > I fatti: all'avvio il PC mostra la schermata di boot fallito e chiede se si
    > vuole ripartire in modalità provvisoria con o senza rete, prompt dei
    > comandi o ultima configurazione sicuramente valida.


    > Qualunque scelta venga fatta ci ponza un po' (si vede, sulla riga in basso,
    > una rapidissima successione di scritte che sembrano quelle di montaggio di
    > un HD), Blue Screen Of Death e di nuovo pagina di boot fallito.


    > Questo, tra l'altro, non esclude la possibilità di virus...


    > Collegando il disco con un adattatore USB-IDE ad un altro PC il disco viene
    > visto e si mette a rumoreggiare solo se si cerca di accedervi (rumori
    > "sani", di seek ripetute, non schiocchi strani) e, dopo un paio di minuti,
    > chiede se formattare il disco.


    > Rimesso sul portatile e facendo boot da CD con l'ultima versione
    > scaricabile di Ubuntu, inizia una lunga sequenza di errori sui blocchi da
    > 23 a 32 del settore 128 o qualcosa del genere e poi altri 7-8 blocchi sul
    > settore 50456 (o qualcosa del genere).
    > Poi, dopo altri 5 minuti, si lamenta di nuovo per gli stessi blocchi dello
    > stesso settore 128.


    > Che faccio? Una volta c'erano le Norton Utilities, c'è qualche attrezzo
    > simile per NTFS? L'interfaccia USB va bene per questi lavori o mi devo
    > procurare un adattatore IDE desktop -> IDE laptop?


    > Grazie anticipate e scusate ancora.



    --

    questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
    http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad abuse@newsland.it



  17. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    Ugoo:

    > X-Complaints-To: abuse@newsland.it
    > X-NL-Posting-Ip: 79.22.6.134


  18. Re: [HELP] Disco ATA danneggiato

    maario:

    > X-Complaints-To: abuse@newsland.it
    > X-NL-Posting-Ip: 79.22.6.134


    Vabbé rosicare perché ho fatto notare la tua profonda ignoranza, ma
    addirittura fare morphing è un po' eccessivo, non trovi?

+ Reply to Thread