sistema dischi senza compromessi - Storage

This is a discussion on sistema dischi senza compromessi - Storage ; Ciao , assemblando un pc e volendo ottenere un sossosistema dischi dalle elevatissime prestazioni su cosa bisogna orientarsi? Grazie. -- Bye...

+ Reply to Thread
Page 1 of 2 1 2 LastLast
Results 1 to 20 of 31

Thread: sistema dischi senza compromessi

  1. sistema dischi senza compromessi

    Ciao , assemblando un pc e volendo ottenere un sossosistema dischi dalle
    elevatissime prestazioni su cosa bisogna orientarsi?
    Grazie.
    --
    Bye



  2. Re: sistema dischi senza compromessi

    legend ha scritto:
    > Ciao , assemblando un pc e volendo ottenere un sossosistema dischi dalle
    > elevatissime prestazioni su cosa bisogna orientarsi?
    > Grazie.


    Dischi SAS da 15K RPM, su controller con memoria dedicata.

  3. Re: sistema dischi senza compromessi


    "Kintaro Hoe" wrote in message
    news:48ef23a8$1@news.x-privat.org...
    > legend ha scritto:
    >> Ciao , assemblando un pc e volendo ottenere un sossosistema dischi dalle
    >> elevatissime prestazioni su cosa bisogna orientarsi?
    >> Grazie.

    >
    > Dischi SAS da 15K RPM, su controller con memoria dedicata.


    Grazie.

    --
    Bye



  4. Re: sistema dischi senza compromessi

    Kintaro Hoe ha scritto:
    > legend ha scritto:
    >> Ciao , assemblando un pc e volendo ottenere un sossosistema dischi
    >> dalle elevatissime prestazioni su cosa bisogna orientarsi?
    >> Grazie.

    >
    > Dischi SAS da 15K RPM, su controller con memoria dedicata.


    ce ne sono che supportano anche l' hot swap ???

    per questa caratteristica , a partire da che cifra bisogna orientarsi,
    per il solo controller ??? ( o , che è lo stesso, quanto costano *in
    più* i ctrl perchè abbiano questa feature ???? )

    qualche nome , qualche marca ... ;-)

    ciao e grazie :-)

  5. Re: sistema dischi senza compromessi

    Kintaro Hoe scriveva il 10/10/2008 :
    > legend ha scritto:
    >> Ciao , assemblando un pc e volendo ottenere un sossosistema dischi dalle
    >> elevatissime prestazioni su cosa bisogna orientarsi?
    >> Grazie.

    >
    > Dischi SAS da 15K RPM, su controller con memoria dedicata.


    ....possibilmente in RAID 10



  6. Re: sistema dischi senza compromessi


    "tony pedi" wrote in message
    news:rnIHk.168511$FR.455522@twister1.libero.it...
    >
    > qualche nome , qualche marca ... ;-)
    >
    > ciao e grazie :-)

    Mi associo anche io alla richiesta dopo aver visto qualche modello
    sopratutto Adaptec , marca su cui credo convenga fare affidamento.

    --
    Bye



  7. Re: sistema dischi senza compromessi

    On Fri, 10 Oct 2008 13:02:15 GMT, tony pedi
    wrote:

    >Kintaro Hoe ha scritto:
    >> legend ha scritto:
    >>> Ciao , assemblando un pc e volendo ottenere un sossosistema dischi
    >>> dalle elevatissime prestazioni su cosa bisogna orientarsi?
    >>> Grazie.

    >>
    >> Dischi SAS da 15K RPM, su controller con memoria dedicata.


    >
    >ce ne sono che supportano anche l' hot swap ???


    i dischi sas, come i sata supportano l'hot swap, il problema è il
    controller che lo deve supportare, e quelli economici possono avere
    problemi in questo senso


    >per questa caratteristica , a partire da che cifra bisogna orientarsi,
    >per il solo controller ??? ( o , che è lo stesso, quanto costano *in
    >più* i ctrl perchè abbiano questa feature ???? )


    dipende da quanti dischi devi collegare, si parte da 4 porte fino a 24
    porte (e oltre)
    comuqnue per cose buone si parte da 350/400 € per un 4 porte sas

    >qualche nome , qualche marca ... ;-)


    adaptec, areca, 3ware. imho 3ware ha qualcosa più degli altri

    ciao

    tieni presente che quando si usa un controller con memoria, devi anche
    usare la sua bbu (batteria tampone), il gruppo ups non è sostitutivo,
    in uqnato in caso di blocco del SO, devi fare un reboot, e solo la bbu
    garantisce l'integrita dei dati.

  8. Re: sistema dischi senza compromessi

    Ciao r3lative in data Fri, 10 Oct 2008 23:16:26 +0200, hai scritto:


    >>qualche nome , qualche marca ... ;-)

    >
    > adaptec, areca, 3ware. imho 3ware ha qualcosa più degli altri


    attenzione perchè 3ware sui controller SAS c'è appena entrata.


    --
    MirkoB. news@bsi-net.it
    Motoretta BMW R1150R Nera...

    L'indirizzo em@il non è da considerarsi pubblico,
    ma utilizzabile solo per temi inerenti il NG corrente.

  9. Re: sistema dischi senza compromessi

    On Sat, 11 Oct 2008 15:41:40 +0200, Mirko Borsari
    wrote:

    >Ciao r3lative in data Fri, 10 Oct 2008 23:16:26 +0200, hai scritto:
    >
    >
    >>>qualche nome , qualche marca ... ;-)

    >>
    >> adaptec, areca, 3ware. imho 3ware ha qualcosa più degli altri

    >
    >attenzione perchè 3ware sui controller SAS c'è appena entrata.


    si, vero, pensavo in questo caso più alle soluzioni sata.


  10. Re: sistema dischi senza compromessi

    Kintaro Hoe wrote:
    > Dischi SAS da 15K RPM, su controller con memoria dedicata.


    Secondo te il RAID hardware è superiore in performances?

    Io ho visto un alcuni benchmark di raid hardware vs raid software di
    Linux e vinceva il RAID di Linux.

    Puoi cercare roba tipo "software raid harware raid" su google e molti
    sembrano dire che è comparabile o più veloce via software.

  11. Re: sistema dischi senza compromessi


    "cow" wrote in message
    news:48f35da5$0$67962$892e0abb@auth.newsreader.oct anews.com...
    > Kintaro Hoe wrote:
    >> Dischi SAS da 15K RPM, su controller con memoria dedicata.

    >
    > Secondo te il RAID hardware è superiore in performances?
    >
    > Io ho visto un alcuni benchmark di raid hardware vs raid software di Linux
    > e vinceva il RAID di Linux.
    >
    > Puoi cercare roba tipo "software raid harware raid" su google e molti
    > sembrano dire che è comparabile o più veloce via software.

    Io credo che se il controller on board ha una cpu dedicata per
    lo"simstamento" di dati tra i dischi del raid debba per forza di cose
    essere piu veloce , una cpu che si occupa solo di far quello , non penso
    esista un raid sw aservito da un s.o. sia esso linux o altro che possa far
    meglio.
    Magari qualcuno mi smentisce...

    --
    Bye



  12. Re: sistema dischi senza compromessi

    cow ha scritto:

    > Puoi cercare roba tipo "software raid harware raid" su google e molti
    > sembrano dire che è comparabile o più veloce via software.


    Se ti riferichi ai fake raid installati onboard a quasi tutte le schede
    madri consumer, hai perfettamente ragione.
    Se parliamo di raid hardware *vero* con controller *serio*, non è
    neanche lontanamente immaginabile ciò che sostieni.

  13. Re: sistema dischi senza compromessi

    On Mon, 13 Oct 2008 17:22:40 +0200, Kintaro Hoe
    wrote:

    >cow ha scritto:
    >
    >> Puoi cercare roba tipo "software raid harware raid" su google e molti
    >> sembrano dire che è comparabile o più veloce via software.

    >
    >Se ti riferichi ai fake raid installati onboard a quasi tutte le schede
    >madri consumer, hai perfettamente ragione.
    >Se parliamo di raid hardware *vero* con controller *serio*, non è
    >neanche lontanamente immaginabile ciò che sostieni.



    quoto

  14. Re: sistema dischi senza compromessi

    Kintaro Hoe wrote:
    > Se parliamo di raid hardware *vero* con controller *serio*, non è
    > neanche lontanamente immaginabile ciò che sostieni.


    Hai effettuato o visto dei benchmark o parli a naso?

    Qui c'è l'overhead di usare più volte il protocollo SAS/SATA contro
    l'overhead di non avere cache. Non mi sembra ovvio che debba vincere
    l'hardware RAID.

    Se metti per es un database su RAID-6, se è più piccolo della RAM dopo
    un po' il Linux te lo fa senza mai dover leggere alcun settore di alcun
    disco per fare i checksum. A ogni write scrive 1 blocco su 3 dischi e basta.

    Se lo metti su hardware raid (memoria di cache irrisoria) lui a ogni
    scrittura deve leggere sempre tutta la stripe, calcolare gli XOR e poi
    scrivere su 3 dischi. Certo puoi usare 0+1 ma non hai doppia ridondanza
    e hai spazio molto minore.

    2-3 core di una CPU x86 da server poi sono sicuramente più veloci di
    qualunque CPU embedded in un controller.

    Peccato non trovo benchmark aggiornati fatti su CPU moderne (almeno 4
    core nel computer) e hardware RAID moderni.

    Se tu hai dei benchmark a supportare quello che dici linka pure.

  15. Re: sistema dischi senza compromessi

    prove fatte diverse volte.

    le prestazioni di una sk raid hw con calcolo parita in hw, non ha
    paragoni in nessuna soluzione raid sw.

    senza considerare il fatto che un server dovrebbe fare il server, e
    non il controller hd.

    ovviamente non si parla delle sk da 50/100 euro ma parliamo di sk che
    partono da 4/500 euro, con +256MB di memoria cache e bbu per
    l'integrita dei dati.

  16. Re: sistema dischi senza compromessi

    Il 14 Ott 2008, 01:40, r3lative ha scritto:
    > prove fatte diverse volte.
    >
    > le prestazioni di una sk raid hw con calcolo parita in hw, non ha
    > paragoni in nessuna soluzione raid sw.
    >
    > senza considerare il fatto che un server dovrebbe fare il server, e
    > non il controller hd.
    >
    > ovviamente non si parla delle sk da 50/100 euro ma parliamo di sk che
    > partono da 4/500 euro, con +256MB di memoria cache e bbu per
    > l'integrita dei dati.
    >


    Avrei preso in cosiderazione come controller un adaptec raid 5805 e due
    seagate cheetah15k5 da 73 gb da settare in raid0.
    Costo totale sui 1000 euro.
    Il tutto da montare su una asus p5b dlx.
    Solo che mi e' sorto un dubbio riguardo lo slot dove alloggiare il
    controller , in effetti sul sito adaptec si parla di un pci x8 mentre sulla
    mb e' presente un PCI-E x16 (blue @ x16 mode, black @ x2 or x4 mode), quindi
    non sarebbe presente un x8 ...
    Qualcuno mi potrebbe dare delucidazioni ?
    Grazie.

    --
    Bye

    --------------------------------
    Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/

  17. Re: sistema dischi senza compromessi

    r3lative wrote:
    > prove fatte diverse volte.


    Potresti dire, almeno per una delle ultime prove che hai fatto:
    - CPU in questione (soprattutto numero di core)
    - Quale bus (PCI-X, PCI-Express a quanti canali) e quanti dischi si
    appoggiavano su tale bus
    - Modello della scheda controller
    - Quantità di RAM di sistema e quantità di RAM del controller
    - Tipo di benchmark
    - Livello di RAID
    - Quanto più veloce era l'hardware RAID?


    Adesso ti do qualche link io:
    http://www.beowulf.org/archive/2005-...er/014395.html
    http://www.beowulf.org/archive/2007-...er/020155.html
    http://www.beowulf.org/archive/2007-...er/020081.html
    http://archives.postgresql.org/pgsql...6/msg00146.php


    > le prestazioni di una sk raid hw con calcolo parita in hw, non ha
    > paragoni in nessuna soluzione raid sw.
    >
    > senza considerare il fatto che un server dovrebbe fare il server, e
    > non il controller hd.


    Irrilevante visto il costo di due CPU quadcore rispetto al costo di una
    scheda RAID.

    > ovviamente non si parla delle sk da 50/100 euro ma parliamo di sk che
    > partono da 4/500 euro, con +256MB di memoria cache e bbu per
    > l'integrita dei dati.


    Certo di quelle stiamo parlando, mica noccioline

    La memoria e il BBU sono ovviamente attivi anche quando fai software-RAID

  18. Re: sistema dischi senza compromessi

    cow ha scritto:

    > Hai effettuato o visto dei benchmark o parli a naso?


    Oddio... un'attimino di esperienza ce l'ho, sia con sw raid che con
    controller dedicati...

    > Se metti per es un database su RAID-6, se è più piccolo della RAM dopo
    > un po' il Linux te lo fa senza mai dover leggere alcun settore di alcun
    > disco per fare i checksum. A ogni write scrive 1 blocco su 3 dischi e
    > basta.


    *COFF* *COFF* Database, RAID6 tutto nella stessa frase ??
    Non esiste questo scenario.

    > Se lo metti su hardware raid (memoria di cache irrisoria) lui a ogni
    > scrittura deve leggere sempre tutta la stripe, calcolare gli XOR e poi
    > scrivere su 3 dischi. Certo puoi usare 0+1 ma non hai doppia ridondanza
    > e hai spazio molto minore.


    Ho sempre e solo usato raid 1 sw, con molta soddisfazione sulle piccole
    entità. 0+1 in software NON PUOI DIRMI CHE VA MEGLIO DELL' HARDWARE.

    > 2-3 core di una CPU x86 da server poi sono sicuramente più veloci di
    > qualunque CPU embedded in un controller.


    Si bhè allora mettiamo un quad core a bordo del controller RAID...

    > Se tu hai dei benchmark a supportare quello che dici linka pure.


    In settimana mi arriva un HP ML350 con controller e dischi SAS, stay tuned !

  19. Re: sistema dischi senza compromessi

    legend ha scritto:
    >
    > Avrei preso in cosiderazione come controller un adaptec raid 5805 e due
    > seagate cheetah15k5 da 73 gb da settare in raid0.
    > Costo totale sui 1000 euro.


    Non ho letto opinioni entusiasmanti sul quel controller, problemi di
    compatibilità con alcuni dischi, array che va in stato degraded
    apparentemente senza motivo etc etc.. (Ma magari è stato risolto con
    aggiornamenti firmware)

    Io ti consiglierei un LSI MegaRAID SAS 8704, per fare RADI0 fino a 4
    dischi è eccezionale.

    > Il tutto da montare su una asus p5b dlx.
    > Solo che mi e' sorto un dubbio riguardo lo slot dove alloggiare il
    > controller , in effetti sul sito adaptec si parla di un pci x8 mentre sulla
    > mb e' presente un PCI-E x16 (blue @ x16 mode, black @ x2 or x4 mode), quindi
    > non sarebbe presente un x8 ...
    > Qualcuno mi potrebbe dare delucidazioni ?


    l'8x è compatibile con il 16x.

  20. Re: sistema dischi senza compromessi

    legend ha pensato forte :
    > Ciao , assemblando un pc e volendo ottenere un sossosistema dischi dalle
    > elevatissime prestazioni su cosa bisogna orientarsi?
    > Grazie.


    Sulle unità SSD Intel...specie come tempo d'accesso ai dati



+ Reply to Thread
Page 1 of 2 1 2 LastLast