NAS professionale... - Storage

This is a discussion on NAS professionale... - Storage ; "Kintaro Hoe" ha scritto nel messaggio news:48e22d49$1@news.x-privat.org... > pilo ha scritto: > >> database SQL Server... > > Meglio raid 10 con 4 dischi veloci, su un controller SERIO, installati > direttamente sul server. > Se il tuo budget non ...

+ Reply to Thread
Page 2 of 3 FirstFirst 1 2 3 LastLast
Results 21 to 40 of 47

Thread: NAS professionale...

  1. Re: NAS professionale...



    "Kintaro Hoe" ha scritto nel messaggio
    news:48e22d49$1@news.x-privat.org...
    > pilo ha scritto:
    >
    >> database SQL Server...

    >
    > Meglio raid 10 con 4 dischi veloci, su un controller SERIO, installati
    > direttamente sul server.
    > Se il tuo budget non superiore ai 15K, non parliamo nemmeno di una SAN.


    Hum, 15K? cmq non potrei installarli sul server perche avrei 2 server in
    Cluster, potrei eventualmente utilizzare un terzo server. Potrebbe andar
    bene un HP della serie 320? quale controller e quali dischi potrei usare?
    Ah, dovrei averne 2 perche' mi servirebbe per un mirroring del database in
    cluster failover, forse sarebbe meglio ( dal punto di vista economico ) 2
    NAS?

    grazie


  2. Re: NAS professionale...

    pilo ha scritto:

    > Hum, 15K? cmq non potrei installarli sul server perche avrei 2 server in
    > Cluster, potrei eventualmente utilizzare un terzo server. Potrebbe andar
    > bene un HP della serie 320? quale controller e quali dischi potrei
    > usare? Ah, dovrei averne 2 perche' mi servirebbe per un mirroring del
    > database in cluster failover, forse sarebbe meglio ( dal punto di vista
    > economico ) 2 NAS?


    No, spetta stai facendo *un p* di confusione.

    - 15K stava per (15 mila euro[1] non RPM
    - 1 o 2 NAS non cambia la sostanza, non la tipologia di storage adatta
    - Se hai due macchine in cluster, ti serve una SAN

    [1] Forse con l'MSA 1000 di HP te la cavi con meno,
    http://www.twenga.it/prezzi/9052142.html (occhio ai dischi, da
    acquistare a parte)

  3. Re: NAS professionale...



    > - 15K stava per (15 mila euro[1] non RPM


    Eh si avevo capito :-)

    > - 1 o 2 NAS non cambia la sostanza, non la tipologia di storage adatta
    > - Se hai due macchine in cluster, ti serve una SAN
    >


    Hum, mi spieghi i motivi tecnici x cui la tecnologia NAS non puo' essere
    collegato ad un cluster?

    > [1] Forse con l'MSA 1000 di HP te la cavi con meno,
    > http://www.twenga.it/prezzi/9052142.html (occhio ai dischi, da acquistare
    > a parte)


    Ok, grazie


  4. Re: NAS professionale...

    pilo ha scritto:

    > Hum, mi spieghi i motivi tecnici x cui la tecnologia NAS non puo' essere
    > collegato ad un cluster?


    Hai espressamente chiesto prestazioni, un NAS non soddisfa la tua richiesta.

  5. Re: NAS professionale...

    pilo ha scritto:

    > Ok, pero' visti i costi dei SAN magari si ripiega sui NAS
    > accontendandosi delle prestazioni. Ad esempio : un NAS da 100GB alla
    > massime prestazioni cosa puo' quotare? Dal Cluster posso vedere i 2 NAS
    > e fare il mirroring del database SQL tra loro?


    Puoi mappare lo storage del NAS come unit di rete, questo [1]
    prodotto supporta anche iSCSI.
    Con meno di 2K euro lo porti a casa completo di 5 HDD SATA da 1TB, che
    potresti configurare in RAID10 con un disco di spare.
    (Buone prestazioni generali in lettura/scrittura e ottimo fail over)

    [1] http://www.thecus.com/products_spec.php?cid=11&pid=32

  6. Re: NAS professionale...


    ....
    > Puoi mappare lo storage del NAS come unit di rete, questo [1]
    > prodotto supporta anche iSCSI.
    > Con meno di 2K euro lo porti a casa completo di 5 HDD SATA da 1TB, che
    > potresti configurare in RAID10 con un disco di spare.
    > (Buone prestazioni generali in lettura/scrittura e ottimo fail over)
    >
    > [1] http://www.thecus.com/products_spec.php?cid=11&pid=32


    Ok, perfetto, quindi io potrei avere 2 di questi NAS, collegare le 2 porte
    GigaBIT su uno Switch GigaBIT insieme ai Server in Cluster e tutto dovrebbe
    essere ok x l'utilizzo normale e la funzione mirroring del dbase? Per la
    configurazione del RAID10 con un disco di spare esiste un CD allegato al
    NAS?

    grazie


  7. Re: NAS professionale...

    pilo ha scritto:
    [cut]
    > Ok, perfetto, quindi io potrei avere 2 di questi NAS, collegare le 2
    > porte GigaBIT su uno Switch GigaBIT insieme ai Server in Cluster e tutto
    > dovrebbe essere ok x l'utilizzo normale e la funzione mirroring del
    > dbase? Per la configurazione del RAID10 con un disco di spare esiste un
    > CD allegato al NAS?


    Il NAS ha un ottima gestione tramite interfaccia WEB, semplicissima da
    utilizzare, oltre a due porte ethernet gigabit che possono essere
    aggregate per raggiungere 2GB/s di transfer rate.

  8. Re: NAS professionale...

    On Fri, 03 Oct 2008 09:44:20 +0200, Kintaro Hoe
    wrote:

    >pilo ha scritto:
    >
    >> Hum, mi spieghi i motivi tecnici x cui la tecnologia NAS non puo' essere
    >> collegato ad un cluster?

    >
    >Hai espressamente chiesto prestazioni, un NAS non soddisfa la tua richiesta.



    attenzione a non fare di tutta l'erba un fascio ....

    NAS e SAN sono due cose diverse, anche se l'utente medio ha difficolta
    a capirne la differenza.

    per quanto riguarda le prestazioni, ci sono dispositivi NAS o misti
    SAN/NAS che hanno ottime prestazioni, chiaramente hanno anche dei
    costi campatibili con le prestazioni

  9. Re: NAS professionale...

    On Fri, 03 Oct 2008 10:55:55 +0200, Kintaro Hoe
    wrote:

    >pilo ha scritto:
    >
    >> Ok, pero' visti i costi dei SAN magari si ripiega sui NAS
    >> accontendandosi delle prestazioni. Ad esempio : un NAS da 100GB alla
    >> massime prestazioni cosa puo' quotare? Dal Cluster posso vedere i 2 NAS
    >> e fare il mirroring del database SQL tra loro?

    >
    >Puoi mappare lo storage del NAS come unit di rete, questo [1]
    >prodotto supporta anche iSCSI.
    >Con meno di 2K euro lo porti a casa completo di 5 HDD SATA da 1TB, che
    >potresti configurare in RAID10 con un disco di spare.
    >(Buone prestazioni generali in lettura/scrittura e ottimo fail over)
    >
    >[1] http://www.thecus.com/products_spec.php?cid=11&pid=32


    confermo, un'ottimo prodotto, decisamente superiore a tutta la
    concorrenza di pari prezzo, e forse anche qualcosa in pi

  10. Re: NAS professionale...

    On Fri, 3 Oct 2008 11:46:25 +0200, "pilo" wrote:

    >
    >...
    >> Puoi mappare lo storage del NAS come unit di rete, questo [1]
    >> prodotto supporta anche iSCSI.
    >> Con meno di 2K euro lo porti a casa completo di 5 HDD SATA da 1TB, che
    >> potresti configurare in RAID10 con un disco di spare.
    >> (Buone prestazioni generali in lettura/scrittura e ottimo fail over)
    >>
    >> [1] http://www.thecus.com/products_spec.php?cid=11&pid=32

    >
    >Ok, perfetto, quindi io potrei avere 2 di questi NAS, collegare le 2 porte
    >GigaBIT su uno Switch GigaBIT insieme ai Server in Cluster e tutto dovrebbe
    >essere ok x l'utilizzo normale e la funzione mirroring del dbase? Per la
    >configurazione del RAID10 con un disco di spare esiste un CD allegato al
    >NAS?



    imho, pilo, senza offesa, ma ho l'impressione che ci sia un po di
    nebbia nella tua visione.

    in genere il dimensionamento e disegno di sistema informativo si fa a
    aprtire dalle applicazioni che ci devono girare, una volta stabilite
    queste, si scelgono le tecnologie adatte (cluster, ha, SAN, NAS, ecc)
    e si disegna l'architettura del sistema.
    la mia impressione che la prima parte sia un po carente, o quanto
    meno qui non spiegata affatto, quindi qualsiasi consiglio, per
    quanto buono possa essere ( e te ne sono stati dati di ottimi)
    comunque viziato dal fatto che non si sa cosa devi fare con questo
    cluster.

    NB ho capito che devi farci girare un SQLServer, ma ci sono molti
    altri dati da considerare ... dimensioni del DB, uso del db,
    disponibilita, numero di utenti, eventuali altri applicativi, ecc ...
    e non dimenticare il budget, che non proprio insignificante

    ciao

  11. Re: NAS professionale...



    >>
    >>Ok, perfetto, quindi io potrei avere 2 di questi NAS, collegare le 2 porte
    >>GigaBIT su uno Switch GigaBIT insieme ai Server in Cluster e tutto
    >>dovrebbe
    >>essere ok x l'utilizzo normale e la funzione mirroring del dbase? Per la
    >>configurazione del RAID10 con un disco di spare esiste un CD allegato al
    >>NAS?

    >
    >
    > imho, pilo, senza offesa, ma ho l'impressione che ci sia un po di
    > nebbia nella tua visione.
    >


    A chi lo dici :-(

    .....
    >
    > NB ho capito che devi farci girare un SQLServer, ma ci sono molti
    > altri dati da considerare ... dimensioni del DB, uso del db,
    > disponibilita, numero di utenti, eventuali altri applicativi, ecc ...
    > e non dimenticare il budget, che non proprio insignificante
    >


    Allora, questo e' quanto mi ha detto il fornitore del software:

    - Un volume di circa 20 GB per l'installazione di SQL Server in failover
    cluster

    - Un volume di circa 32 GB per contenere il database dell' applicazione
    compreso di viste.

    - Un volume di circa 20 GB per contenere la cartella dell'applicazione

    - Attenzione che i volumi devono essere separati e visti dal sistema come
    lettere di unit differenti.

    - Per il backup dei DB SQL dal SQL Server (definire un piano di
    manutenzione), ti consiglio di creare un volume non sullo storage esterno
    (altri 30 GB).

    Che ne pensi?

    p.s. cosa vuol dire: " ti consiglio di creare un volume non sullo storage
    esterno (altri 30 GB) " che dovrei utilizzare un'altro storage oltre ai 2
    che prevedo per il mirroring?


    Grazie



  12. Re: NAS professionale...



    "> attenzione a non fare di tutta l'erba un fascio ....
    >
    > NAS e SAN sono due cose diverse, anche se l'utente medio ha difficolta
    > a capirne la differenza.
    >


    Hem, sono un utende medio ( anche meno.. :-( ) Quali sono le differenze
    *sostanziali* tra le 2 tecnologie? Magari nell'ottica della mia esigenza...

    grazie


  13. Re: NAS professionale...


    >> NB ho capito che devi farci girare un SQLServer, ma ci sono molti
    >> altri dati da considerare ... dimensioni del DB, uso del db,
    >> disponibilita, numero di utenti, eventuali altri applicativi, ecc ...
    >> e non dimenticare il budget, che non proprio insignificante
    >>

    >
    >Allora, questo e' quanto mi ha detto il fornitore del software:
    >
    >- Un volume di circa 20 GB per l'installazione di SQL Server in failover
    >cluster
    >
    >- Un volume di circa 32 GB per contenere il database dell' applicazione
    >compreso di viste.
    >
    >- Un volume di circa 20 GB per contenere la cartella dell'applicazione
    >
    >- Attenzione che i volumi devono essere separati e visti dal sistema come
    >lettere di unit differenti.
    >
    >- Per il backup dei DB SQL dal SQL Server (definire un piano di
    >manutenzione), ti consiglio di creare un volume non sullo storage esterno
    >(altri 30 GB).
    >
    >Che ne pensi?
    >
    >p.s. cosa vuol dire: " ti consiglio di creare un volume non sullo storage
    >esterno (altri 30 GB) " che dovrei utilizzare un'altro storage oltre ai 2
    >che prevedo per il mirroring?



    ok, quanti client, l'applicazione cosa fa (un gestionale classico ha
    necessita ben diverse da applicazioni realtime, solo per dirne una)

    per il backup ... il backup SEMPRE fatto su un dispositivo diverso
    dallo storage principale (cluster o meno). ovvero se is rompe lo
    storage, perdi sia il cluster, sia i backup e non mi sembra bello.
    io di solito consiglio un nas per i backup, magari in posizione
    (fisica) diversa dalla locazione dei server, e politiche di backup
    molto stringenti (io di base uso il 5d,4w,3m), con ripristino
    programmato su macchina virtuale ogni mese (come verifica)

    il budget disponibile un'altro parametro da considerare.

    considera che un cluster un sistema molto affidabile, ma costoso, le
    soluzioni "economiche" in genere sono buone solo sulla carta, e
    difettano proprio nell'affidabilita (hw/sw) dei componenti, proprio il
    punto che il cluster dovrebbe rafforzare.
    quindi nel caso di budget limitati, valuta bene (con la sh) anche
    soluzioni alternative.
    ad esempio in realta piccole a con budget limitato, preferibile
    avere 2 sistemi non clusterizzati, ma sincronizzati ogni x ore, in il
    server principale fa il backup sul secondario ogni x ore, ed in caso
    di fault del primario, si attiva a mano il secondario. ovvio che la
    cosa va vista in funzione della criticita dell'applicativo.

    imho la soglia minima per un cluster win fatto decentemente circa
    15K euro, sicuramente trovi soluzoni a costo inferiore, ma valutane
    attentamente l'affidabilita e la ridondanza. ad esempio gli
    alimentatori (sempre doppi) o il controller della san (anche in questo
    caso doppio)

  14. Re: NAS professionale...

    On Mon, 6 Oct 2008 12:02:54 +0200, "pilo" wrote:

    >
    >
    >"> attenzione a non fare di tutta l'erba un fascio ....
    >>
    >> NAS e SAN sono due cose diverse, anche se l'utente medio ha difficolta
    >> a capirne la differenza.
    >>

    >
    >Hem, sono un utende medio ( anche meno.. :-( ) Quali sono le differenze
    >*sostanziali* tra le 2 tecnologie? Magari nell'ottica della mia esigenza...
    >
    >grazie


    http://it.wikipedia.org/wiki/Network_Attached_Storage

    semplificando, in breve
    SAN una rete dedicata allo storage, con prodotti basati su
    protocolli definiti ad hoc per questo scopo (quindi massima
    efficenza), ed in genere con dispositivi block based, mentre una NAS,
    una rete standard (TCP/IP) in cui girano anche dtai storage, ed in
    genere dispositivi "file based"

  15. Re: NAS professionale...




    >
    > ok, quanti client, l'applicazione cosa fa (un gestionale classico ha
    > necessita ben diverse da applicazioni realtime, solo per dirne una)
    >


    gestionale x albergo, 20 client...

    >
    > considera che un cluster un sistema molto affidabile, ma costoso, le
    > soluzioni "economiche" in genere sono buone solo sulla carta, e
    > difettano proprio nell'affidabilita (hw/sw) dei componenti, proprio il
    > punto che il cluster dovrebbe rafforzare.


    Ok, ma di costoso credo sia lo storage in quanto il resto sono 2 server + 2
    windows Enterprise. Vista la bassa necessita' di spazio disco quale potrebbe
    essere lo storage piu' economico?

    > quindi nel caso di budget limitati, valuta bene (con la sh) anche
    > soluzioni alternative.
    > ad esempio in realta piccole a con budget limitato, preferibile
    > avere 2 sistemi non clusterizzati, ma sincronizzati ogni x ore, in il
    > server principale fa il backup sul secondario ogni x ore, ed in caso
    > di fault del primario, si attiva a mano il secondario. ovvio che la
    > cosa va vista in funzione della criticita dell'applicativo.
    >


    Ok, questo vale anche se facessi il mirroring del dbase tra i 2 sistemi? In
    questo caso sarei praticamente allineato...


    ciao e grazie


  16. Re: NAS professionale...



    >
    > Ok, ma di costoso credo sia lo storage in quanto il resto sono 2 server +
    > 2 windows Enterprise. Vista la bassa necessita' di spazio disco quale
    > potrebbe essere lo storage piu' economico?
    >


    Mi hanno parlato dell' EMC CLARiiON AX4, sono andato a vedere un po' di
    caratteristiche: propongono il SINGLE Controller ed Dual Controller .
    Visto che devo fare un sistema si' performante ma ad un costo ragionevole
    potrebbe bastare il SINGLE Controller?
    Poi: propongono lo ISCSI ed il Fibre-Channell. Volendo utilizzare il
    Fibre-Channel dovrei collegare questo storage ad uno Switch in fibra insieme
    ai 2 server in Cluster?
    Secondo te come potrebbe essere una configurazione minimale? esempio: 2
    Server in Cluster collegati via fibra ad un switch fibra al quale viene
    collegato anche lo storage.
    Serve altro?

    Ciao e grazie


  17. Re: NAS professionale...

    On Tue, 7 Oct 2008 11:03:17 +0200, "pilo" wrote:

    >
    >
    >>
    >> Ok, ma di costoso credo sia lo storage in quanto il resto sono 2 server +
    >> 2 windows Enterprise. Vista la bassa necessita' di spazio disco quale
    >> potrebbe essere lo storage piu' economico?
    >>


    imho vedi i server che hai disponibili, e valuta anche le soluzioni
    del produttore dei server, non fosse altro che per il fatto di avere
    un fornitore unico e un'assistenza unica (che quindi non puo giocare a
    scaricabarili, nel caso di problemi).

    >Mi hanno parlato dell' EMC CLARiiON AX4, sono andato a vedere un po' di
    >caratteristiche: propongono il SINGLE Controller ed Dual Controller .
    >Visto che devo fare un sistema si' performante ma ad un costo ragionevole
    >potrebbe bastare il SINGLE Controller?


    il doppio controller non necessario per le prestazioni, ma per
    l'affidabilita del sistema, se tu sei in grado di tenere tutto fermo
    per le 24 ore tipiche dell'assistenza, allora ok, altrimenti 2
    controller.
    IMHO se sei in grado di tenere fermo tutto per 24 ore, allora il
    cluster non ti serve. /IMHO

    >Poi: propongono lo ISCSI ed il Fibre-Channell. Volendo utilizzare il
    >Fibre-Channel dovrei collegare questo storage ad uno Switch in fibra insieme
    >ai 2 server in Cluster?


    se vuoi contenere i costi, vai su iscsi, con 2 server, non hai
    problmei. mi raccomando, le sk lan iscsi, e uno switch veloce e
    certificato per il sistema ... ovviamente lo switch dedicato
    NB se vuoi veramente evitare SPoF, allora anche lo switch deve essere
    ridondante ...

    >Secondo te come potrebbe essere una configurazione minimale? esempio: 2
    >Server in Cluster collegati via fibra ad un switch fibra al quale viene
    >collegato anche lo storage.
    >Serve altro?


    e il backup ?? dove lo metti ???

  18. Re: NAS professionale...

    On Tue, 7 Oct 2008 06:04:15 +0200, "pilo" wrote:

    >> ok, quanti client, l'applicazione cosa fa (un gestionale classico ha
    >> necessita ben diverse da applicazioni realtime, solo per dirne una)
    >>

    >
    >gestionale x albergo, 20 client...


    livello di criticita ???
    quante ore puoi stare fermo ??? (il problema tutto qui)

    >>
    >> considera che un cluster un sistema molto affidabile, ma costoso, le
    >> soluzioni "economiche" in genere sono buone solo sulla carta, e
    >> difettano proprio nell'affidabilita (hw/sw) dei componenti, proprio il
    >> punto che il cluster dovrebbe rafforzare.

    >
    >Ok, ma di costoso credo sia lo storage in quanto il resto sono 2 server + 2
    >windows Enterprise. Vista la bassa necessita' di spazio disco quale potrebbe
    >essere lo storage piu' economico?


    un problema di affidabilita, quindi alimentatori doppi, ecc
    l'affidabilita costa ...

    >> quindi nel caso di budget limitati, valuta bene (con la sh) anche
    >> soluzioni alternative.
    >> ad esempio in realta piccole a con budget limitato, preferibile
    >> avere 2 sistemi non clusterizzati, ma sincronizzati ogni x ore, in il
    >> server principale fa il backup sul secondario ogni x ore, ed in caso
    >> di fault del primario, si attiva a mano il secondario. ovvio che la
    >> cosa va vista in funzione della criticita dell'applicativo.
    >>

    >
    >Ok, questo vale anche se facessi il mirroring del dbase tra i 2 sistemi? In
    >questo caso sarei praticamente allineato...


    non ho mai visto fare queste cose con sql server ... non saprei.

  19. Re: NAS professionale...


    >>gestionale x albergo, 20 client...

    >
    > livello di criticita ???
    > quante ore puoi stare fermo ??? (il problema tutto qui)
    >


    beh, oltre le 4 ore inizierebbero i problemi....

    >>> considera che un cluster un sistema molto affidabile, ma costoso, le
    >>> soluzioni "economiche" in genere sono buone solo sulla carta, e
    >>> difettano proprio nell'affidabilita (hw/sw) dei componenti, proprio il
    >>> punto che il cluster dovrebbe rafforzare.

    >>
    >>Ok, ma di costoso credo sia lo storage in quanto il resto sono 2 server +
    >>2
    >>windows Enterprise. Vista la bassa necessita' di spazio disco quale
    >>potrebbe
    >>essere lo storage piu' economico?

    >
    > un problema di affidabilita, quindi alimentatori doppi, ecc
    > l'affidabilita costa ...
    >


    Ok, bene ma secondo la tua esperienza quale potrebbe essere uno storage a
    basso costo? ( i Server sono HP )

    grazie




  20. Re: NAS professionale...


    >
    >Ok, bene ma secondo la tua esperienza quale potrebbe essere uno storage a
    >basso costo? ( i Server sono HP )


    evitando i prodotti scsi, e restando su iscsi, vedi gli msa2000,
    oppure vai con fc, ma allora i costi sono decisamente pi elevati

    ti ripeto che io di solito per evitare problemi cerco di fare
    configurazioni monomarca.
    imho fare configurazioni miste per risparmiare 500 euro, alla fine
    controproducente, solo il fatto di avere un'assistenza unica un
    vantaggio sufficiente a ripagare abbondantemente il maggior costo.
    ovviemante sempre in base alla mia esperienza.

    ciao

+ Reply to Thread
Page 2 of 3 FirstFirst 1 2 3 LastLast