HD esterno bollente - Storage

This is a discussion on HD esterno bollente - Storage ; Facendo backup del mio PC su un HD esterno capita che il processo si pianti. All'inizio pensavo fosse damneggiato l'HD esterno, ma dopo mille formattazioni (anche a basso livello con alcuni tool trovati in web) ho notato che la cosa ...

+ Reply to Thread
Results 1 to 7 of 7

Thread: HD esterno bollente

  1. HD esterno bollente

    Facendo backup del mio PC su un HD esterno capita che il processo si pianti.

    All'inizio pensavo fosse damneggiato l'HD esterno, ma dopo mille
    formattazioni (anche a basso livello con alcuni tool trovati in web) ho
    notato che la cosa si ripresentava sempre e comunque. Siccome se copio a
    mano 120 Gb su quell'HD vedo che funziona, mi sorge il dubbio che l'HD si
    blocchi perchè raggiunge temperature troppo alte: se infatti lo tocco dopo
    qualche ora di backup è bollente. E' dentro ad un case da 3.5", così ieri ho
    provato a tenerlo fuori ed è andato tutto liscio. E' un caso oppure secondo
    ho scovato la causa?

    Ma io mi chiedo: se c'è pericolo che si scaldi, perchè non fare case
    auto-ventilati? E cmq, ora che ci penso, quell'HD anche quand'era dentro ad
    mio vecchio PC non era ventilato, eppure ha sempre funzionato.. mah, non
    capisco più niente.. aiuto!

    Come programma per backappare uso Acronis True Image (quando si pianta dà un
    non meglio precisato errore di read/write) mentre l'HD esterno è un Initio
    6Y120L0 (firmware 2.43) 120 Gb.

    Grazie in anticipo,

    Massimo



  2. Re: HD esterno bollente

    Il Tue, 26 Aug 2008 10:42:00 +0200, Mhaxx ha scritto:

    > Ma io mi chiedo: se c'è pericolo che si scaldi, perchè non fare case
    > auto-ventilati? E cmq, ora che ci penso, quell'HD anche quand'era dentro ad
    > mio vecchio PC non era ventilato, eppure ha sempre funzionato.. mah, non
    > capisco più niente.. aiuto!


    Innanzi tutto il box è uno di quelli da 20/30E? Perchè anche se funzionano
    dovranno andare al risparmio da qualche parte.
    Inoltre imho non sono fatti per stare sempre accesi.

    Alla fine ci puoi adattare una ventola in qualche modo (ma perdi garanzia
    se lo apri), oppure il backup lo fai su un disco interno e poi copi il file
    unico. Sicuramente copiare un file grosso alla fine è molto più veloce (il
    box lavora meno), forse anche in totale dato che un box sta sui 30MB/sec e
    un disco interno dovrebbe farne almeno il doppio.

    Oppure prendi un disco 2.5" che già nei portatili è chiuso come nel box e
    lavora meglio. Penso che anche con un disco meno caldo possa funzionare,
    tipo un samsung, ma bisogna vedere se ne vale la pena.

  3. Re: HD esterno bollente

    > Innanzi tutto il box è uno di quelli da 20/30E? Perchè anche se funzionano



    > Inoltre imho non sono fatti per stare sempre accesi.


    Solo il tempo del backup: qualche ora.

    > Alla fine ci puoi adattare una ventola in qualche modo (ma perdi garanzia
    > se lo apri), oppure il backup lo fai su un disco interno e poi copi il

    file
    > unico. Sicuramente copiare un file grosso alla fine è molto più veloce (il
    > box lavora meno), forse anche in totale dato che un box sta sui 30MB/sec e
    > un disco interno dovrebbe farne almeno il doppio.


    E' l'HD di un vecchio PC, preso e messo dentro ad un box.

    > Oppure prendi un disco 2.5" che già nei portatili è chiuso come nel box e
    > lavora meglio. Penso che anche con un disco meno caldo possa funzionare,
    > tipo un samsung, ma bisogna vedere se ne vale la pena.


    In realtà ho visto che si pianta anche lasciandolo "nudo", senza cioè il
    box. Esattamente come funzionava dentro al PC. Quindi non saprei, forse non
    è neppure il surriscaldamento il problema, mistero..

    Massimo



  4. Re: HD esterno bollente

    Mhaxx ha scritto:
    >> Innanzi tutto il box è uno di quelli da 20/30E? Perchè anche se funzionano

    >
    > Sì
    >
    >> Inoltre imho non sono fatti per stare sempre accesi.

    >
    > Solo il tempo del backup: qualche ora.
    >


    appunto , se imposti acronis di creare il file di backup su un disco
    interno , il processo dura di meno !!!

    la usb lavora più lentamente di un disco interno

    >> Alla fine ci puoi adattare una ventola in qualche modo (ma perdi garanzia
    >> se lo apri), oppure il backup lo fai su un disco interno e poi copi il

    > file
    >> unico. Sicuramente copiare un file grosso alla fine è molto più veloce (il
    >> box lavora meno), forse anche in totale dato che un box sta sui 30MB/sec e
    >> un disco interno dovrebbe farne almeno il doppio.

    >
    > E' l'HD di un vecchio PC, preso e messo dentro ad un box.
    >
    >> Oppure prendi un disco 2.5" che già nei portatili è chiuso come nel box e
    >> lavora meglio. Penso che anche con un disco meno caldo possa funzionare,
    >> tipo un samsung, ma bisogna vedere se ne vale la pena.

    >
    > In realtà ho visto che si pianta anche lasciandolo "nudo", senza cioè il
    > box. Esattamente come funzionava dentro al PC. Quindi non saprei, forse non
    > è neppure il surriscaldamento il problema, mistero..
    >


    all'interno del case , CMQ, c'è sempre almeno la ventolina
    dell'alimentatore , che il suo lavoro , cmq lo fa , c'è cmq più
    ventilazione rispetto all'interno del box usb

    > Massimo
    >
    >


    comprati una ventolina usb e piazzala sul disco 'nudo'

    se poi sai fare un minimo di modding puoi anche provare a mettere una
    ventolina aggiuntiva all'interno del box, ma la vedo dura e poi
    sicuramente sarebbe piccolina e quindi inefficace

    io ho messo una ventola da 12 vicino ad un disco nudo esterno collegato
    alla mobo col case aperto : doveva essere una cosa temporanea, ma
    intanto sta ancora là ( l'HD è fissato ad uno chassi per mettere gli HD
    da 3,5" nei box da 5 1/4 del pc per tenerlo sollevato dal piano del
    tavolo altrimenti l'elettronica sottostante si arroventerebbe ugualmente
    troppo , puoi usare la parte trasperente delle custodie dei DVD
    dimensione normale per tenere sollevato l'HD )

  5. Re: HD esterno bollente

    tony pedi ha pensato forte :

    >> In realtà ho visto che si pianta anche lasciandolo "nudo", senza cioè il
    >> box. Esattamente come funzionava dentro al PC. Quindi non saprei, forse non
    >> è neppure il surriscaldamento il problema, mistero..
    >>

    >
    > all'interno del case , CMQ, c'è sempre almeno la ventolina dell'alimentatore
    > , che il suo lavoro , cmq lo fa , c'è cmq più ventilazione rispetto
    > all'interno del box usb


    dice che capita anche lasciandolo senza box. Questo e' decisamente piu'
    strano, anche in piena estate.
    Come giustamente dici piu' avanti, e' fondamentale che il disco non
    appoggi direttamente su una qualsiasi superifcie, perche' non
    circolerebbe l'aria.

    Molte meglio posizionarli "di costa", meglio se ci si inventa anche un
    modo di piazzare una ventola, se si prevede di usarlo per qualche ora
    di fila.
    Imho, se un disco usb fosse adeguatamente raffreddato, lo si potrebbe
    tranquillamente dimenticare acceso (come sta succedendo ad un mio
    maxtor da 250 Gb, che di norma sarebbe uno sfornatutto e che invece sta
    allegramente funzionando da piu' di 2 anni, pur con un notevole rumore
    di ventola)

    Adriano



  6. Re: HD esterno bollente

    adriano ha scritto:

    > Molte meglio posizionarli "di costa", meglio se ci si inventa anche un
    > modo di piazzare una ventola, se si prevede di usarlo per qualche ora di
    > fila.
    > Imho, se un disco usb fosse adeguatamente raffreddato, lo si potrebbe
    > tranquillamente dimenticare acceso (come sta succedendo ad un mio maxtor
    > da 250 Gb, che di norma sarebbe uno sfornatutto e che invece sta
    > allegramente funzionando da piu' di 2 anni, pur con un notevole rumore
    > di ventola)
    >
    > Adriano
    >
    >


    infatti io ho un xcraft della cooler master ed è senza ventolina, lo uso
    con l'apposito supporto per metterlo verticale ( di costa ), anche se ,
    avendola, ci schiaffo la ventolina usb sulla griglia che copre tutto il
    lato dell'elettronica , il samsung ( già 'fresco' di suo ) sta sui 30
    gradi o al max 33-35 sotto sforzo in piena estate, in inverno evito la
    ventolina aggiuntiva per via del rumore

  7. Re: HD esterno bollente

    Nel suo scritto precedente, tony pedi ha sostenuto :
    >
    > infatti io ho un xcraft della cooler master ed è senza ventolina, lo uso con
    > l'apposito supporto per metterlo verticale ( di costa ), anche se , avendola,


    vado a vederlo. Di solito vado su aggeggi piu' economici, poi ci do
    pesantemente di arnesi per piazzare le ventole.
    Massacrare un cooler master mi spiacerebbe un po' ;-)

    Adriano



+ Reply to Thread