500GB da convertire - Storage

This is a discussion on 500GB da convertire - Storage ; Nel suo scritto precedente, Herik ha sostenuto : > ma è sperimentale, a rischio e pericolo dell'utente, come diavolo vuoi > che una ditta un minimo seria si esponga ad un tale casino? allora probabilmente linksys non e' seria Adriano...

+ Reply to Thread
Page 2 of 2 FirstFirst 1 2
Results 21 to 33 of 33

Thread: 500GB da convertire

  1. Re: 500GB da convertire

    Nel suo scritto precedente, Herik ha sostenuto :

    > ma è sperimentale, a rischio e pericolo dell'utente, come diavolo vuoi
    > che una ditta un minimo seria si esponga ad un tale casino?


    allora probabilmente linksys non e' seria

    Adriano



  2. Re: 500GB da convertire

    adriano wrote:

    > allora probabilmente linksys non e' seria


    l'ho provato lo NSLU, carino, ma mica 'sta gran cosa eh.. comunque va
    bene, hai ragione tu.
    --
    sei troppo avanti...
    talmente avanti che se ti guardi indietro.. vedi il futuro!
    la firma è nome@nome.com

  3. Re: 500GB da convertire

    Herik ha pensato forte :

    > l'ho provato lo NSLU, carino, ma mica 'sta gran cosa eh.. comunque va
    > bene, hai ragione tu.


    beh, per quello che costa....
    Poi (letto se ben ricordo proprio in questo ng) il collo di bottiglia
    resta samba.

    Adriano



  4. Re: 500GB da convertire

    On Mon, 5 May 2008 18:41:50 +0200, herik@heriknospaanammm.com (Herik)
    wrote:
    >> il supporto per ntfs esiste gia'

    >
    >ma è sperimentale, a rischio e pericolo dell'utente, come diavolo vuoi
    >che una ditta un minimo seria si esponga ad un tale casino?


    In scrittura è sperimentale, per un apparecchio home-teather basta la
    lettura.


    --
    Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
    e quelle che non lo capiscono.

  5. Re: 500GB da convertire

    On Mon, 05 May 2008 18:33:34 +0200, adriano wrote:

    >Dopo dura riflessione, Valerio Vanni ha scritto :
    >
    >> La questione non è il filesystem su cui gira il sistema operativo
    >> embedded, ma quello che si può trovare su una memoria di massa
    >> collegata tramite USB.

    >
    >non si e' perso di vista nulla. Semplicemente si faceva notare che e'
    >stupido fare un aggeggio che si puo' collegare via usb ad un hard disk
    >di grosse dimensioni e limitare la compatibilita' a fat32.


    Allora forse mi sono perso io:

    >Potrebbero esserci problemi di licenza, ma a questo punto mi domando
    >perche' non usare direttamente ext3?


    Non ho insomma capito cosa tu intendessi qui:
    Perché non usare direttamente ext3 su cosa di preciso?

    I progettisti dell'home theater dovevano installare il sistema
    embedded su ext3
    I progettisti dell'home theater dovevano installare il supporto per
    dischi esterni ext3
    L'OP doveva formattare il disco esterno in ext3


    --
    Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
    e quelle che non lo capiscono.

  6. Re: 500GB da convertire

    Valerio Vanni ha detto questo lunedì :

    > Perché non usare direttamente ext3 su cosa di preciso?


    posto che non sia un'idea particolarmente brillante fare un lettore dvd
    che possa leggere file da hard disk formattato FAT32 (che non permette
    nemmeno di memorizzare una normale iso di dvd), e considerato che oggi
    si parla di dischi ormai da 500 Gb in su, se la compatibilita' ntfs e'
    davvero cosi' problematica, non potrebbero adottare direttamente ext3?
    dico questo perche' molto spesso tali lettori usano linux (gia' anni fa
    il kiss 450 e suoi derivati avevano un firmware linux based).
    Cio' consentirebbe di usare il disco desiderato, con un file system
    efficiente e senza i problemi di affidabilita' delle implementazioni
    di ntfs, come qualcuno dice.

    Adriano



  7. Re: 500GB da convertire

    On Mon, 05 May 2008 21:46:28 +0200, adriano wrote:

    >Perché non usare direttamente ext3 su cosa di preciso?
    >
    >posto che non sia un'idea particolarmente brillante fare un lettore dvd
    >che possa leggere file da hard disk formattato FAT32 (che non permette
    >nemmeno di memorizzare una normale iso di dvd), e considerato che oggi
    >si parla di dischi ormai da 500 Gb in su, se la compatibilita' ntfs e'
    >davvero cosi' problematica, non potrebbero adottare direttamente ext3?
    >dico questo perche' molto spesso tali lettori usano linux (gia' anni fa
    >il kiss 450 e suoi derivati avevano un firmware linux based).


    E' su questo punto che secondo me ci si discosta dall'argomento
    iniziale.

    Il disco esterno non è un accessorio fornito insieme al lettore DVD.
    Il lettore DVD ha una porta USB a cui collegare dei dischi.

    Dischi esterni che uno collega anche al PC per caricarci i files
    multimediali sopra.

    Se il lettore DVD supporta ext3 [1] sono sicuramente a posto gli
    utenti Linux, che caricheranno senza problemi i loro files sul disco
    esterno che poi verrà dato in pasto al lettore DVD.

    Ma per un utente Windows non è di alcun aiuto avere un lettore DVD che
    legge ext3, perché l'utente Windows non riesce a gestire un disco
    esterno così formattato.

    [1] E chissà... magari lo supporta già.


    --
    Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
    e quelle che non lo capiscono.

  8. Re: 500GB da convertire

    Valerio Vanni wrote:

    > In scrittura è sperimentale, per un apparecchio home-teather basta la
    > lettura.


    se non possono essere sicuri che vada sempre (metti che a bill gira di
    fare una versione diversa) non possono farlo, stop.
    --
    sei troppo avanti...
    talmente avanti che se ti guardi indietro.. vedi il futuro!
    la firma è nome@nome.com

  9. Re: 500GB da convertire

    Dopo dura riflessione, Valerio Vanni ha scritto :
    > E' su questo punto che secondo me ci si discosta dall'argomento
    > iniziale.


    ok, diciamo che il discorso ha preso una piega piu' generale

    > Il disco esterno non è un accessorio fornito insieme al lettore DVD.
    > Il lettore DVD ha una porta USB a cui collegare dei dischi.


    ok

    > Dischi esterni che uno collega anche al PC per caricarci i files
    > multimediali sopra.


    esatto

    > Se il lettore DVD supporta ext3 [1] sono sicuramente a posto gli
    > utenti Linux, che caricheranno senza problemi i loro files sul disco
    > esterno che poi verrà dato in pasto al lettore DVD.


    > Ma per un utente Windows non è di alcun aiuto avere un lettore DVD che
    > legge ext3, perché l'utente Windows non riesce a gestire un disco
    > esterno così formattato.


    con un paio di dettagli: su windows basta caricare l'apposito driver e
    usi anche ext3;
    FAT32 rimane comunque inutile sia per la scarsa efficienza sia (e direi
    soprattutto) per il limite di 4 Gb della dimensione dei files.

    Adriano



  10. Re: 500GB da convertire

    On Tue, 06 May 2008 09:08:57 +0200, adriano wrote:

    >> Se il lettore DVD supporta ext3 [1] sono sicuramente a posto gli
    >> utenti Linux, che caricheranno senza problemi i loro files sul disco
    >> esterno che poi verrà dato in pasto al lettore DVD.

    >
    >> Ma per un utente Windows non è di alcun aiuto avere un lettore DVD che
    >> legge ext3, perché l'utente Windows non riesce a gestire un disco
    >> esterno così formattato.

    >
    >con un paio di dettagli: su windows basta caricare l'apposito driver e
    >usi anche ext3;
    >FAT32 rimane comunque inutile sia per la scarsa efficienza sia (e direi
    >soprattutto) per il limite di 4 Gb della dimensione dei files.


    Sono d'accordo sulle limitazioni di FAT32, ma ritengo scarsamente
    proponibile come soluzione su larga scala l'installazione di un driver
    di filesystem.


    --
    Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
    e quelle che non lo capiscono.

  11. Re: 500GB da convertire

    Dopo dura riflessione, Valerio Vanni ha scritto :

    > Sono d'accordo sulle limitazioni di FAT32, ma ritengo scarsamente
    > proponibile come soluzione su larga scala l'installazione di un driver
    > di filesystem.


    come mai? a parte che non credo che per un qualunque produttore di
    hardware non dovrebbe essere un problema fornirlo, ce ne sono anche di
    free.
    Sono d'accordo che un driver e' sempre un driver e che spesso windows
    mal li digerisce, ma l'alternativa e' penalizzare davvero tanto
    l'utilita' del disco.

    Adriano



  12. Re: 500GB da convertire

    On Wed, 07 May 2008 15:39:47 +0200, adriano wrote:

    >come mai? a parte che non credo che per un qualunque produttore di
    >hardware non dovrebbe essere un problema fornirlo, ce ne sono anche di
    >free.
    >Sono d'accordo che un driver e' sempre un driver e che spesso windows
    >mal li digerisce, ma l'alternativa e' penalizzare davvero tanto
    >l'utilita' del disco.


    Diminuisce la portabilità del disco.
    Ammesso che l'utente voglia installare il driver, diventa poco
    proponibile portarsi dietro in giro su una chiavetta o un CD il driver
    per fare funzionare il disco.

    L'utente va da amici / clienti / fornitori per trasferire dati e deve
    installare un driver sulle macchine di tutti? Questi non è detto che
    siano d'accordo, né che possano farlo in base a policy aziendali.

    Insomma, ben venga un lettore DVD in grado di leggere EXT3, ma il
    mancato supporto di NTFS rimane un problema.


    --
    Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
    e quelle che non lo capiscono.

  13. Re: 500GB da convertire

    Dopo dura riflessione, Valerio Vanni ha scritto :

    > Insomma, ben venga un lettore DVD in grado di leggere EXT3, ma il
    > mancato supporto di NTFS rimane un problema.


    tutto il discorso su ext3 e' nato per la pretesa difficolta' di
    adottare ntfs. Superato questo scoglio, non vedrei controindicazioni a
    preferire ntfs. A parte questo, e' comunque assurdo usare un file
    system cosi' limitante come fat32

    Adriano



+ Reply to Thread
Page 2 of 2 FirstFirst 1 2