Configurazione Tivoli Storage Manager - Storage

This is a discussion on Configurazione Tivoli Storage Manager - Storage ; Ragazzi, mi sono "scontrato" per la prima volta con la configurazione di TSM 5.5, e vi garantisco che sono tre giorni che non dormo... C'e' qualcuno qui che mi puo' dare una mano nella configurazione degli scheduler ? Birra pagata ...

+ Reply to Thread
Results 1 to 8 of 8

Thread: Configurazione Tivoli Storage Manager

  1. Configurazione Tivoli Storage Manager

    Ragazzi, mi sono "scontrato" per la prima volta con la configurazione
    di TSM 5.5, e vi garantisco che sono tre giorni che non dormo...

    C'e' qualcuno qui che mi puo' dare una mano nella configurazione degli
    scheduler ?
    Birra pagata a tutti i volontari...

  2. Re: Configurazione Tivoli Storage Manager

    .... ? Non ci credo... non c'e' *nessuno* che conosce TSM qui ?

  3. Re: Configurazione Tivoli Storage Manager

    On 25 Feb, 18:18, fmondini wrote:
    > ... ? Non ci credo... non c'e' *nessuno* che conosce TSM qui ?


    Cosa volevi sapere esattamente ?

    Saluti
    Fausto

  4. Re: Configurazione Tivoli Storage Manager

    On 28 Feb, 15:42, Fausto wrote:

    > Cosa volevi sapere esattamente ?


    Ciao... Scusa il ritardo, ma sono stato via.

    I problemi con gli scheduler li ho risolti... almeno sembra.
    Le copie partono "quando gli pare", anche se comunque sempre
    all'interno della finestra definita.

    Il meccanismo di include/exclude mi ha fatto soffrire parecchio, ma
    poi l'ho domato :-)

    Resta qualche "dubbietto" sui pool di dati:
    Se non faccio archiviazione l'ArchivePool e' necessario lo stesso ?
    E i nastri, devo usarli solo come "pool successivo" ?
    E quel maledetto "SPACEMGPOOL" a che serve ?

    Non ultimo, il reporting / alerting.
    Possibile che non riesca a mandare una mail in caso di failure ?
    O un alert se il nastro e' fuori dal drive ?
    O anche solo che debba lanciare quel popo' di roba che e' ISC solo per
    vedere com'e' andata a finire ?

    Mah... Per ora ho messo una "pezza" scrivendo due righe che fanno il
    parsing dell'output di:
    dsmadmc -id=... -pass=... -dataonly=yes -commadelimited select * from
    events > pippo.csv
    .... ma ci deve essere un altro modo piu' furbo !

    Grazie per l'aiuto... Ciao.

  5. Re: Configurazione Tivoli Storage Manager

    On 1 Mar, 15:06, fmondini wrote:
    > On 28 Feb, 15:42, Fausto wrote:
    >
    > > Cosa volevi sapere esattamente ?

    >
    > Ciao... Scusa il ritardo, ma sono stato via.
    >
    > I problemi con gli scheduler li ho risolti... almeno sembra.
    > Le copie partono "quando gli pare", anche se comunque sempre
    > all'interno della finestra definita.

    A me partono sempre all'ora giusta almeno così dice il report sia sul
    server che sul client.
    Quando ci sono stati problemi di questo tipo era perchè non avevamo
    una sincronizzazione dell'orario efficiente.
    Adesso abbiamo un time server che si aggiorna in internet, e tutte le
    macchine della rete (server e singoli PC) si sincronizzano con questo
    server.
    >
    > Il meccanismo di include/exclude mi ha fatto soffrire parecchio, ma
    > poi l'ho domato :-)
    >

    Dalla versione 5.4 in poi mi pare che funzioni abbastanza bene
    l'interfaccia grafica che è in grado di aggiornare il file
    dsm.opt in base alle scelte.
    Prima cona 3.2 occorreva modificare a mano il dsm.opt ed erano dolori,
    perchè anch'io non ho mai capito la logica perversa che ci stava
    sotto.
    > Resta qualche "dubbietto" sui pool di dati:
    > Se non faccio archiviazione l'ArchivePool e' necessario lo stesso ?

    no
    > E i nastri, devo usarli solo come "pool successivo" ?

    non necessariamente, noi abbiamo degli storage pool che utilizziamo
    per lo store delle immagini disco (image backup) e quelle le mandiamo
    direttamente su nastro.
    Si tratta di operazioni che facciamo una volta al mese durante un week
    end in orario lontano dai backup.
    lo storage a disco è comodo perchè possono essere serviti più backup
    in parallelo, invece quelli a nastro occupano un'unità e non la
    mollano finchè non hanno finito.
    > E quel maledetto "SPACEMGPOOL" a che serve ?

    Domanda da 100 milioni di euro, probabilmente nulla, forse è lo
    storage pool di default, dove vanno a finire i dati che non sono di
    competenza di alcun storage pool (in seguito a qualche dimenticanza di
    configurazione naturalmente)
    Io l'ho l'asciato, gli ho messo come next uno storage pool a nastro
    (non si sa mai). però a dire il vero non l'ho mai visto movimentato.
    Forse potrei cancellarlo, ma per il fastidio che mi da l'ho lasciato
    vivere.
    >
    > Non ultimo, il reporting / alerting.
    > Possibile che non riesca a mandare una mail in caso di failure ?
    > O un alert se il nastro e' fuori dal drive ?
    > O anche solo che debba lanciare quel popo' di roba che e' ISC solo per
    > vedere com'e' andata a finire ?

    Allora noi veniamo dal TSM 3.2
    In questa versione esiste un programma (Solo per windows) che si
    chiama TSM Management Console che funziona ancora che produce un
    report in fomato html, gira ogni giorno ad un'ora prefissata (noi lo
    facciamo girare alle 8:30 del mattino quando si presume che tutti i
    backup sono terminati.
    e produce un report che può essere inviato allegato ad una mail ai
    vari responsabili, e produce anche una mail in caso di eventi
    stabiliti (Errori, mancato collegamento etc.)
    In caso di guasti sulla libreria dovrebbe essere la libreria stessa a
    poter mandare una mail al responsabile.
    La nostra (TS3200) può farlo
    >
    > Mah... Per ora ho messo una "pezza" scrivendo due righe che fanno il
    > parsing dell'output di:
    > dsmadmc -id=... -pass=... -dataonly=yes -commadelimited select * from
    > events > pippo.csv
    > ... ma ci deve essere un altro modo piu' furbo !

    Sicuramente, prova a recuperare il tsm management console
    >
    > Grazie per l'aiuto... Ciao.

    di nulla
    Saluti
    Fausto

  6. Re: Configurazione Tivoli Storage Manager

    On 3 Mar, 15:21, Fausto wrote:
    [...]
    Prima cona 3.2 occorreva modificare a mano il dsm.opt ed erano
    dolori,
    >

    Volevo dire la 5.2 scusa...
    > > Non ultimo, il reporting / alerting.
    > > Possibile che non riesca a mandare una mail in caso di failure ?
    > > O un alert se il nastro e' fuori dal drive ?
    > > O anche solo che debba lanciare quel popo' di roba che e' ISC solo per
    > > vedere com'e' andata a finire ?

    >
    > Allora noi veniamo dal TSM 3.2

    Anche qui volevo dire 5.2

    Saluti Fausto

  7. Re: Configurazione Tivoli Storage Manager

    On 3 Mar, 15:21, Fausto wrote:

    > A me partono sempre all'ora giusta
    > almeno così dice il report sia sul server che sul client.


    ho scoperto che dipende da quanto "larga" e' la finestra...
    ora l'ho stretta a 1 ora e tutto funziona ok.

    > > Il meccanismo di include/exclude mi ha fatto soffrire parecchio

    > l'interfaccia grafica che è in grado di aggiornare il file dsm.opt


    vero, ma funziona solo per scelte molto "di base".
    per il fine tuning ho comunque dovuto editarmi il dms.sys a mano.
    non ti dico che divertimento... :-(

    > > E i nastri, devo usarli solo come "pool successivo" ?

    > non necessariamente, noi abbiamo degli storage pool che [...]


    finalmente comincio a capire come funziona questo "bestione"...

    praticamente l'ho configurato con:
    - BACKPOOL: disco RAID, random
    - COPYPOOL: disco RAID, sequenziale
    - DSEQPOOL: disco RAID, sequenziale
    - TAPEPOOL: streamer, sequenziale

    Le operazioni che ho implementato sono:
    - backup dei clients su BACKPOOL ogni 4 ore
    - backup del database del server e del log su DSEQPOOL ogni notte
    - copia dei dati di BACKPOOL su COPYPOOL ogni notte
    - archiviazione dei dati di COPYPOOL su TAPEPOOL ogni domenica

    spero di aver fatto la cosa giusta.

    >> E quel maledetto "SPACEMGPOOL" a che serve ?

    > Domanda da 100 milioni di euro, probabilmente nulla


    infatti l'ho "archiviato"...
    ...nel cestino. :-)

    > > Possibile che non riesca a mandare una mail in caso di failure ?
    > > O un alert se il nastro e' fuori dal drive ?

    > ... TSM Management Console ... produce un report in fomato html ...


    capisco, ma il mio problema, attualmente, e' sapere che il server
    attende un nastro.
    l'archiviazione su tape avviene di notte, e solo nel log del server si
    vedono messaggi tipo

    ANR8326I 021: Mount 4MM volume SCRTCH R/W in drive DDS5 (/dev/tsmscsi/
    mt0) of library TAPELIB within 59 minutes.

    il fatto e' che se non te ne accorgi entro 60 minuti il server
    abortisce l'operazione.
    potrei spostare l'operazione di giorno, ma comunque se nessuno se ne
    ricorda...

    mah... continuero' a studiare questo bisonte, chissa' che non scopra
    qualcosa.

    comunque, a parte le difficolta' iniziali, non posso che esprimere
    un'opinione: TSM e' un *grande* sistema di backup, con niente a che
    vedere con software tipo veritas o arcserve, che a paragone sembrano
    quasi giocattoli.
    piu' lo studio e piu' me ne convinco.

    ciao...

  8. Re: Configurazione Tivoli Storage Manager

    fmondini wrote in news:5d8a718d-d33c-47ac-8085-
    2fc28d2ea87e@y77g2000hsy.googlegroups.com:

    [...]
    > capisco, ma il mio problema, attualmente, e' sapere che il server
    > attende un nastro.
    > l'archiviazione su tape avviene di notte, e solo nel log del server si
    > vedono messaggi tipo
    >
    > ANR8326I 021: Mount 4MM volume SCRTCH R/W in drive DDS5 (/dev/tsmscsi/
    > mt0) of library TAPELIB within 59 minutes.
    >
    > il fatto e' che se non te ne accorgi entro 60 minuti il server
    > abortisce l'operazione.
    > potrei spostare l'operazione di giorno, ma comunque se nessuno se ne
    > ricorda...


    Ma questo significa che non hai in libreria lo spazio sufficiente per
    fare i Backup o l'achiviazione ?
    Io se non avevo sufficiente spazio in libreria, facevo uscire i nastri
    dichiarati 'Full' e facevo entrare al loro posto dei nastri scratch.
    Almeno il problema di quel messaggio non l'avevo di notte, e al massimo
    me lo ritrovavo di giorno se facevo un restore e i dati che mi servivano
    erano in un nastro fuori libreria.
    Forse parliamo di librerie diverse, io ho una TS3200 con posto per 44
    nastri LTO3 e due unità tape.
    Prima quando ero messo maluccio avevo una nunità da 21 nastri LTO2 e
    sempre due unità tape.
    Per cui se ho dentro la ribreria nastri scratch a sufficienza non ho il
    tuo problema.
    [...]

    > comunque, a parte le difficolta' iniziali, non posso che esprimere
    > un'opinione: TSM e' un *grande* sistema di backup, con niente a che
    > vedere con software tipo veritas o arcserve, che a paragone sembrano
    > quasi giocattoli.
    > piu' lo studio e piu' me ne convinco.


    Concordo anche se non ho esperienza di altri sistemi a questo livello

    Ciao
    Fausto

+ Reply to Thread