Dischi messi in verticale - Storage

This is a discussion on Dischi messi in verticale - Storage ; I dischi fissi posizionati verticalmente potrebbero dare dei problemi o, peggio, rompersi? Vibrano di più di quelli messi in orizzontale? Grazie e ciao. *Unknown*...

+ Reply to Thread
Results 1 to 9 of 9

Thread: Dischi messi in verticale

  1. Dischi messi in verticale

    I dischi fissi posizionati verticalmente potrebbero dare dei problemi
    o, peggio, rompersi? Vibrano di più di quelli messi in orizzontale?

    Grazie e ciao.

    *Unknown*


  2. Re: Dischi messi in verticale

    un.known@email.it ha scritto:
    > I dischi fissi posizionati verticalmente potrebbero dare dei problemi
    > o, peggio, rompersi? Vibrano di più di quelli messi in orizzontale?
    >
    > Grazie e ciao.
    >
    > *Unknown*
    >


    In linea generale, no.
    Le specifiche tecniche di ciascun modello specificano l'inclinazione
    tollerata dall'unità. Solitamente il posizionamento in verticale non
    crea problemi.
    Saluti
    Prospero

  3. Re: Dischi messi in verticale

    un.known@email.it wrote:
    > I dischi fissi posizionati verticalmente potrebbero dare dei problemi
    > o, peggio, rompersi? Vibrano di più di quelli messi in orizzontale?
    >
    > Grazie e ciao.
    >
    > *Unknown*


    Non ho mai sentito di precauzioni sulla posizione di montaggio degli
    hard disc.
    Posso però riportarti una esperienza.
    Nel 1998 abbiamo comprato 12 pc per la scuola in cui lavoro, di cui 6 da
    una ditta che ce li ha forniti in case desktop con hard disc montato in
    verticale e altri 6 montati su case minitower e hd montato in piano.
    I dischi montati in verticale sono morti tutti fra il 2003 e il
    2005...gli altri vanno ancora benissimo.
    Erano tutti maxtor 10Gb.......

    Io per precauzione non li monto più in verticale.


  4. Re: Dischi messi in verticale

    Tittopower ha scritto:
    > un.known@email.it wrote:
    >> I dischi fissi posizionati verticalmente potrebbero dare dei problemi
    >> o, peggio, rompersi? Vibrano di più di quelli messi in orizzontale?
    >>
    >> Grazie e ciao.
    >>
    >> *Unknown*

    >
    > Non ho mai sentito di precauzioni sulla posizione di montaggio degli
    > hard disc.
    > Posso però riportarti una esperienza.
    > Nel 1998 abbiamo comprato 12 pc per la scuola in cui lavoro, di cui 6 da
    > una ditta che ce li ha forniti in case desktop con hard disc montato in
    > verticale e altri 6 montati su case minitower e hd montato in piano.
    > I dischi montati in verticale sono morti tutti fra il 2003 e il
    > 2005...gli altri vanno ancora benissimo.
    > Erano tutti maxtor 10Gb.......
    >
    > Io per precauzione non li monto più in verticale.


    Testimonianza interessante. C'è da dire che, vista l'anzianità delle
    unità in questione (tra i 5 ed i 7 anni), possono aver influito altri
    fattori, come l'areazione del case.
    Saluti
    Prospero

  5. Re: Dischi messi in verticale

    Tittopower ha scritto:
    > un.known@email.it wrote:
    >> I dischi fissi posizionati verticalmente potrebbero dare dei problemi
    >> o, peggio, rompersi? Vibrano di più di quelli messi in orizzontale?
    >>
    >> Grazie e ciao.
    >>
    >> *Unknown*

    >
    > Non ho mai sentito di precauzioni sulla posizione di montaggio degli
    > hard disc.
    > Posso però riportarti una esperienza.
    > Nel 1998 abbiamo comprato 12 pc per la scuola in cui lavoro, di cui 6 da
    > una ditta che ce li ha forniti in case desktop con hard disc montato in
    > verticale e altri 6 montati su case minitower e hd montato in piano.
    > I dischi montati in verticale sono morti tutti fra il 2003 e il
    > 2005...gli altri vanno ancora benissimo.
    > Erano tutti maxtor 10Gb.......
    >
    > Io per precauzione non li monto più in verticale.


    mi hai fatto pensare che , forse, quando montati in verticale basta un
    piccolo movimento orizzontale del case ( un piccolo urto ) per far sì
    che le testine vadano a poggiarsi sui piattelli

    MENTRE , invece,

    quando i dischi sono montati in orizzontale , se qualcuno urta il case,
    la cosa provoca solo un leggero rallentamento dovuto al fatto che le
    testine girano in malo modo sull'asse verticale, [a dir la verità la
    cosa è infinitesimale vista la velocità di rotazione] MA è ben più
    difficile che le testine vadano a poggiarsi sui piattelli

    ed io che proprio in questi giorni ho messo un funzione un box esterno
    che prevede un supporto per tenere l'HD in verticale :-( per migliorarne
    la ventilazione !!! e la cosa , per la temp , ho già constatato che
    funziona egregiamente : le temp si mantengono decisamente alte se in
    orizzontale, mentre in verticale rimane fresco anche dopo ore

    devo stare particolarmente attento ad evitare movimenti ad HD acceso :-(
    diventerò paranoico su 'sta cosa !!!! :-(

    ciao :-)

  6. Re: Dischi messi in verticale

    tony pedi ha scritto:

    [cut]
    >
    > mi hai fatto pensare che , forse, quando montati in verticale basta un
    > piccolo movimento orizzontale del case ( un piccolo urto ) per far sì
    > che le testine vadano a poggiarsi sui piattelli
    >
    > MENTRE , invece,
    >
    > quando i dischi sono montati in orizzontale , se qualcuno urta il case,
    > la cosa provoca solo un leggero rallentamento dovuto al fatto che le
    > testine girano in malo modo sull'asse verticale, [a dir la verità la
    > cosa è infinitesimale vista la velocità di rotazione] MA è ben più
    > difficile che le testine vadano a poggiarsi sui piattelli
    >
    > ed io che proprio in questi giorni ho messo un funzione un box esterno
    > che prevede un supporto per tenere l'HD in verticale :-( per migliorarne
    > la ventilazione !!! e la cosa , per la temp , ho già constatato che
    > funziona egregiamente : le temp si mantengono decisamente alte se in
    > orizzontale, mentre in verticale rimane fresco anche dopo ore
    >
    > devo stare particolarmente attento ad evitare movimenti ad HD acceso :-(
    > diventerò paranoico su 'sta cosa !!!! :-(
    >
    > ciao :-)


    Non c'è ragione per preoccuparsi troppo. Ho avuto modo di vedere diversi
    PC "di produzione" intendo PC IBM vecchio stile o HP ecc. (macchine
    fatte per durare e per minimizzare i problemi hardware) prodotti per il
    mercato aziendale e spesso avevano l'hard disk in verticale. Se capite
    cosa intendo, questi PC vengono costruiti in serie per minimizzare i
    rischi di guasti e per ottenere la massima razionalità.
    Però quello che dici ha senso. Sotto un profilo "fisico" un urto
    accidentale o una forte vibrazione dovrebbero essere sucettibili di un
    maggior impatto se il disco è in verticale anziché orizzonatale, almeno
    in teoria.
    Per contro credo che le attuali tecnologie meccaniche, insieme alla
    velocità di rotazione ed ai meccanismi anti-urto minimizzino questo
    rischio, nel senso che se un urto è tale da generare un "crash landing"
    la posizione influisce fino ad un certo punto. Sarebbe interessante
    avere il parere da qualcuno che "c'è dentro" i.e. un ingegnere ecc.
    Saluti
    Prospero

  7. Re: Dischi messi in verticale


    ha scritto nel messaggio
    news:1192734412.149622.256630@e34g2000pro.googlegr oups.com...
    I dischi fissi posizionati verticalmente potrebbero dare dei problemi
    o, peggio, rompersi? Vibrano di più di quelli messi in orizzontale?
    >>



    Niente di tutto questo...



  8. Re: Dischi messi in verticale

    Prospero wrote:

    > Però quello che dici ha senso. Sotto un profilo "fisico" un urto
    > accidentale o una forte vibrazione dovrebbero essere sucettibili di un
    > maggior impatto se il disco è in verticale anziché orizzonatale, almeno
    > in teoria.


    si, ma le teste volano sulla superficie, separate da un cuscino d'aria e
    spinte dalle molle dei bracci
    --
    Sei talmente avanti che se ti volti indietro vedi il futuro!

  9. Re: Dischi messi in verticale

    Herik ha scritto:
    > Prospero wrote:
    >
    >> Però quello che dici ha senso. Sotto un profilo "fisico" un urto
    >> accidentale o una forte vibrazione dovrebbero essere sucettibili di un
    >> maggior impatto se il disco è in verticale anziché orizzonatale, almeno
    >> in teoria.

    >
    > si, ma le teste volano sulla superficie, separate da un cuscino d'aria e
    > spinte dalle molle dei bracci


    Infatti; però sotto un profilo fisico - sempre in teoria - la vibrazione
    di un urto potrebbe superare la resistenza del cuscino d'aria e -
    nell'ottica di un profano - l'impatto della vibrazione dovrebbe essere
    diverso se il disco è in verticale. Poi a mio avviso, se questo può
    capitare, capita sia se il disco è in verticale sia se è in
    orizzonatale. Credo che il funzionamento degli HD attuali e le misure in
    gioco (spazio disco-testina e resistenza dei bracci, velocità di
    rotazione ecc.) rendano la questione sostanzialmente "accademica".
    Ripeto: mai sentito che la posizione del disco influisca
    sull'affidabilità (e fino a poco tempo fa leggevo accuratamente le
    specifiche dei dischi che montavo).
    Saluti
    Prospero

+ Reply to Thread