Garanzia Seagate: quale la procedura migliore? - Storage

This is a discussion on Garanzia Seagate: quale la procedura migliore? - Storage ; Venerdì ho acquistato da CHL un disco Seagate ATA 500GB Verso metà della formattazione ha iniziato a fare dei "tlak" sospetti. Ho altri dischi della stessa marca che hanno lo stesso difetto da ormai molti anni e funzionano perfettamente, quindi ...

+ Reply to Thread
Results 1 to 15 of 15

Thread: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

  1. Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

    Venerdì ho acquistato da CHL un disco Seagate ATA 500GB
    Verso metà della formattazione ha iniziato a fare dei "tlak" sospetti. Ho
    altri dischi della stessa marca che hanno lo stesso difetto da ormai molti
    anni e funzionano perfettamente, quindi non ci ho dato molto peso, anche se
    in questo erano più frequenti.
    Adesso, dopo 3 giorni, il disco ha iniziato però a fare molti "tlak",
    rumorosi e frequentissimi, e le prestazioni si sono ridotte (anche se sono
    valori sempre nella norma).
    Ho scaricato Seatools dal sito Seagate e il disco non supera il primo test
    (Rapido drive self test).
    Un altro diagnostico (non Seagate) Segna bollino rosso sul valore Smart
    "Seek error rate", al valore 28 contro una soglia di 30.

    Ora il disco funziona, come ho sopra descritto, ma penso che presto si
    romperà.
    Visto che lo vorrei inserire in un box multimediale non vorrei nemmeno avere
    un oggetto che in continuazione emette colpi, ciglolii e lamenti.
    Vorrei poterlo sostituire subito, ma temo che non basti avere la "sensazione
    del guasto imminente", ma serva un guasto più concreto.
    Pensavo di stressarlo con formattazioni e diagnostici a ripetizione, ma temo
    che ci metta più di una settimana a rompersi del tutto. In quel caso non
    potrei seguire la procedura DOA (8 giorni max), ma la normale trafila RMA,
    che temo sia più lunga e preveda la sostituzione con un rigenerato e non con
    un nuovo.

    Come vi comportereste al mio posto?



  2. Re: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

    On Tue, 09 Oct 2007 08:27:18 GMT, "Mario" wrote:
    >[...]
    >Pensavo di stressarlo con formattazioni e diagnostici a ripetizione, ma temo
    >che ci metta più di una settimana a rompersi del tutto. In quel caso non
    >potrei seguire la procedura DOA (8 giorni max), ma la normale trafila RMA,
    >che temo sia più lunga e preveda la sostituzione con un rigenerato e non con
    >un nuovo.


    Fai subito la richiesta di RMA... lo spedisci a Milano... il tempo di arrivare
    e ti verra' spedito un HD nuovo... che loro chiamano "ricondizionato", ma e'
    NUOVO!!! ed in una settimana finisci tutto!

    Se l'HD non passa nemmeno il test rapido non hai proprio nulla da fare, se non
    cambiarlo!!!

    CIAO!


  3. Re: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

    "Sergio Pomante" ha scritto nel messaggio
    news:lmmmg397ujtjhbag5bd8rj94ov8a1hadcm@4ax.com...

    > Fai subito la richiesta di RMA... lo spedisci a Milano... il tempo di
    > arrivare
    > e ti verra' spedito un HD nuovo...


    Ti ringrazio per la risposta.
    Ho già il numero di RMA e devo fare la spedizione. Se hai già esperienza in
    merito, mi servirebbero alcuni consigli.

    Sul sito seagate ci sono istruzioni particolari per il pacco e gli imballi
    da usare. Non vorrei perdere una mattinata per cercare la gommaspugna da 2
    pollici e una scatola in grado di contenerla, per questo pensavo di
    riutilizzare scatola e imballi di CHL, così come ho ricevuto il disco,
    ovvero scatolina di cartone e una ragnatela di cartone ondulato come
    imballo. Andrà bene o faranno delle storie?

    Visto che non ho accordi con nessun corriere, per la spedizione va bene un
    pacco con le poste o mi consigli un corriere in particolare?
    Visto che è un oggetto da soli 100 Euro, vorrei evitare di spendere cifre
    enormi in spedizioni

    In passato ho avuto altri problemi con i dischi rigidi nuovi, ma li
    riportavo semplicemente al negozio e me ne riconsegnavano uno nuovo
    all'istante e senza spese di pacco o spedizione. Purtroppo CHL non prevede
    questo tipo di garanzia. Lo sapevo, ma nella mia città i dischi ATA di
    grossa capacità sembra li abbiano solo loro.

    > Se l'HD non passa nemmeno il test rapido non hai proprio nulla da fare,
    > se non
    > cambiarlo!!!


    Il fatto è che se loro collegano il disco, quello va. Con rumori orrendi,
    tempo medio di accesso di 50 ms e trasferimenti da 5 MB/s, ma va.



  4. Re: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

    On Wed, 10 Oct 2007 09:34:33 GMT, "Mario" wrote:
    >[...]
    >Sul sito seagate ci sono istruzioni particolari per il pacco e gli imballi
    >da usare. Non vorrei perdere una mattinata per cercare la gommaspugna da 2
    >pollici e una scatola in grado di contenerla, per questo pensavo di
    >riutilizzare scatola e imballi di CHL, così come ho ricevuto il disco,


    Andra' BENISSIMO!!

    >ovvero scatolina di cartone e una ragnatela di cartone ondulato come
    >imballo. Andrà bene o faranno delle storie?


    Fa in modo che tra HD e "mondo esterno" non ci sia soltanto uno strato di
    cartone! devi metterlo al centro!

    >Visto che non ho accordi con nessun corriere, per la spedizione va bene un
    >pacco con le poste o mi consigli un corriere in particolare?
    >Visto che è un oggetto da soli 100 Euro, vorrei evitare di spendere cifre
    >enormi in spedizioni


    Banale pacco ordinario delle poste... OPPURE, un j+3 ...

    >In passato ho avuto altri problemi con i dischi rigidi nuovi, ma li
    >riportavo semplicemente al negozio e me ne riconsegnavano uno nuovo
    >all'istante e senza spese di pacco o spedizione. Purtroppo CHL non prevede
    >questo tipo di garanzia. Lo sapevo, ma nella mia città i dischi ATA di
    >grossa capacità sembra li abbiano solo loro.


    Be' guarda... avere la garanzia direttamente dal produttore e' SICURAMENTE
    meglio!!!! fidati... ^___^

    >> Se l'HD non passa nemmeno il test rapido non hai proprio nulla da fare,
    >> se non cambiarlo!!!

    >
    >Il fatto è che se loro collegano il disco, quello va. Con rumori orrendi,
    >tempo medio di accesso di 50 ms e trasferimenti da 5 MB/s, ma va.


    E chi se ne frega?? :-PPPP

    NESSUNO fara' mai un test a quell'HD... ^______^ be', magari si'... cosa
    cambia? tu devi avere un HD di prestazioni accettabili... se questo non e'
    possibile hai il pieno diritto di averne uno nuovo.

    Non temere, vai tranquillo.

    CIAO!




  5. Re: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

    Mario ha scritto:

    > Visto che non ho accordi con nessun corriere, per la spedizione va bene un
    > pacco con le poste o mi consigli un corriere in particolare?
    > Visto che è un oggetto da soli 100 Euro, vorrei evitare di spendere cifre
    > enormi in spedizioni


    se devi spedire all'estero, manda con una raccomandata, costa molto meno che un pacco.
    http://www.poste.it/postali/raccoman...i_estero.shtml

    stranamente in una raccomandata per l'estero puoi tranquillamente spedire un hard disk imballato bene, perche' ci stai con le misure.
    http://www.poste.it/postali/raccomandata/formati.shtml

  6. Re: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

    Mario wrote:

    > Sul sito seagate ci sono istruzioni particolari per il pacco e gli imballi
    > da usare. Non vorrei perdere una mattinata per cercare la gommaspugna da 2
    > pollici e una scatola in grado di contenerla, per questo pensavo di
    > riutilizzare scatola e imballi di CHL, così come ho ricevuto il disco,
    > ovvero scatolina di cartone e una ragnatela di cartone ondulato come
    > imballo. Andrà bene o faranno delle storie?


    come ti ha scritto sergio non ci sono problemi, io ho appena avuto un
    disco di ricambio per sostituire quello del mio MacBook, comprato negli
    USA via ebay e morto dopo circa 8 mesi.
    --
    Sei talmente avanti che se ti volti indietro vedi il futuro!

  7. Re: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

    "Sergio Pomante" ha scritto nel messaggio
    news:uj8pg315v2ju347vqmadkt8re0dr4rrnbd@4ax.com...

    > Be' guarda... avere la garanzia direttamente dal produttore e'
    > SICURAMENTE
    > meglio!!!! fidati... ^___^


    Mi chiedevo cosa ci fosse di meglio di una sostituzione immediata, ma ora ho
    capito.
    Ho ricevuto una mail da Seagate dove dicono che il disco sostitutivo è stato
    spedito e vedo alla voce "product description" la scritta ST3750640A
    Se ho capito bene stanno sostituendo il mio 500GB guasto con un 750GB
    Se mi collego al loro sito dicono ancora che il disco sarà un 500
    ricondizionato. Vedremo...

    Visto che il corriere è un certo "Excel Transport intl co ltd", tailandese,
    credo che debba arrivare direttamente dalla Thailandia. Quanto tempo
    dovrebbe durare la spedizione? Sulla mail non sono indicate date previste ed
    il tracking number è stato sostituito da "TBD" (che non so cosa significhi).

    Se dovessse davvero arrivare il 750, disco a 4 piattelli, contro i 3 del
    500, spero che non scaldi troppo dentro al box.
    Purtroppo il Freecom MP350 è una scatola di plastica priva di ventole. Mal
    che vada aggiungerò il classico ventilatore di fianco.



  8. Re: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

    On Sat, 20 Oct 2007 09:38:50 GMT, "Mario" wrote:
    >[...]
    >Mi chiedevo cosa ci fosse di meglio di una sostituzione immediata, ma ora ho
    >capito.
    >Ho ricevuto una mail da Seagate dove dicono che il disco sostitutivo è stato
    >spedito e vedo alla voce "product description" la scritta ST3750640A
    >Se ho capito bene stanno sostituendo il mio 500GB guasto con un 750GB


    MINCHIA... questo e' culo!

    >Se mi collego al loro sito dicono ancora che il disco sarà un 500
    >ricondizionato. Vedremo...


    La sigla non mente!

    >Visto che il corriere è un certo "Excel Transport intl co ltd", tailandese,
    >credo che debba arrivare direttamente dalla Thailandia. Quanto tempo


    No no... da Singapore... via Olanda... insomma, fa un po' il giro del mondo!

    >dovrebbe durare la spedizione? Sulla mail non sono indicate date previste ed
    >il tracking number è stato sostituito da "TBD" (che non so cosa significhi).


    Aspe'... sui documenti ci dovrebbe essere il nome di un corriere nostrano che
    si occupa della consegna della spedizione in Italia... cerca sul loro sito...
    trova l'opzione giusta e fornisci quel numero TBD... saprai tutto!

    Comunque arriva in pochi giorni.

    >Se dovessse davvero arrivare il 750, disco a 4 piattelli, contro i 3 del
    >500, spero che non scaldi troppo dentro al box.


    E ti stai a preoccupare di queste cose?!

    >Purtroppo il Freecom MP350 è una scatola di plastica priva di ventole. Mal
    >che vada aggiungerò il classico ventilatore di fianco.


    Oppure lo metti interno... che te frega^!^!^

    CIAO!


  9. Re: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

    "Sergio Pomante" ha scritto nel messaggio
    news:qrkjh351n5t75rb3s40kp22gngaq2022lu@4ax.com...

    >>dovrebbe durare la spedizione? Sulla mail non sono indicate date previste
    >>ed
    >>il tracking number è stato sostituito da "TBD" (che non so cosa
    >>significhi).

    >
    > Aspe'... sui documenti ci dovrebbe essere il nome di un corriere nostrano
    > che
    > si occupa della consegna della spedizione in Italia... cerca sul loro
    > sito...


    Non c'è scritto altro, né sulla mail, né sul sito

    > trova l'opzione giusta e fornisci quel numero TBD... saprai tutto!


    Forse mi sono spiegato male: non ho alcun tracking number. Sulla mail c'è
    scritto "Tracking number: TBD" e basta. Per di più, il server di controllo
    tracking della Excel Transport sembra guasto.
    Ho il numero ordine di Seagate, ma quello, usato sul sito Seagate, non mi dà
    informazioni che io già non conosca.
    In conclusione...Aspetterò.

    > Oppure lo metti interno... che te frega^!^!^


    Potrei metterlo dentro al server e leggere i filmati in streaming sulla rete
    casalinga, risolvendo, tra l'altro, ogni problema di rumorosità.

    Mi farò risentire per raccontare come è andata a finire



  10. Re: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

    On Sat, 20 Oct 2007 11:47:59 GMT, "Mario" wrote:
    >[...]
    >> si occupa della consegna della spedizione in Italia... cerca sul loro
    >> sito...

    >
    >Non c'è scritto altro, né sulla mail, né sul sito


    Eh Eh .... e' il numero assegnato dalla seagate alla tua pratica!

    >> trova l'opzione giusta e fornisci quel numero TBD... saprai tutto!

    >
    >Forse mi sono spiegato male: non ho alcun tracking number. Sulla mail c'è


    Ce l'hai... ma non lo sai... perche' non e' descritto come tale, te lo devi
    immaginare tu ^_^ fidati... ho fatto questa ricerca!

    E' la DHL... il corriere che si occupa della tua spedizione... me lo sono
    ricordato! prova tutte le opzioni... metti il numero di RMA della seagate!

    >> Oppure lo metti interno... che te frega^!^!^

    >
    >Potrei metterlo dentro al server e leggere i filmati in streaming sulla rete
    >casalinga, risolvendo, tra l'altro, ogni problema di rumorosità.
    >
    >Mi farò risentire per raccontare come è andata a finire


    Per martedi' ti arriva a casetta! dopo aver fatto circa 10mila km di viaggio!

    CIAO!


  11. Re: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

    "Sergio Pomante" ha scritto nel messaggio
    news:c0rjh351jneemjv580ag3qp9busu992v5j@4ax.com...

    È arrivato stamattina con DHL
    È un 750 GB
    Il disco è ufficialmente e visibilmente un disco usato e riparato.
    Sull'etichetta è bene in evidenza la scritta "certified repaired disk".
    Anche i segni sul case e i graffi sul connettore lo testimoniano.
    I valori smart invece devono essere stati resettati, visto che lo
    "start/stop count" segnava 1 (primo avvio) e "power-on time" segna ancora 0.
    Per quanto riguarda gli altri valori sono nella norma, ma ho avuto sin da
    subito un hardware ECC recovered con count abbastanza alto (80.000.000) e
    durante la formattazione il corrispondente valore di controllo si sta
    abbassando. Adesso è 57 (soglia 0). Spero che finita la formattazione torni
    verso valori più rassicuranti.

    Per ora è dentro al case del computer, nella stessa posizione in cui era il
    500. La differenza con la temperatura ambiente sembra essere un paio di
    gradi minore di quella del 500, ma va considerato che, con i rumori che
    faceva, quello aveva dei chiari problemi alla meccanica.




  12. Re: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

    On Mon, 22 Oct 2007 08:35:19 GMT, "Mario" wrote:
    >"Sergio Pomante" ha scritto nel messaggio
    >news:c0rjh351jneemjv580ag3qp9busu992v5j@4ax.com...
    >
    >È arrivato stamattina con DHL


    Azzo... un giorno in anticipo sulla mia tabella di marcia! ^__^ qualche testa
    cadra... :-PPPP

    >È un 750 GB


    Siiiine ben lieto!

    >Il disco è ufficialmente e visibilmente un disco usato e riparato.


    E' stato aperto... e magari cambiata di netto o la parte meccanica od
    elettronica!

    Non e' certo nel loro interesse cambiare un HD con uno rotto! visto che pagano
    loro!

    >Sull'etichetta è bene in evidenza la scritta "certified repaired disk".


    Sui miei c'era "refurbishid"... che dovrebbe essere la stessa cosa ^__^

    >Anche i segni sul case e i graffi sul connettore lo testimoniano.
    >I valori smart invece devono essere stati resettati, visto che lo
    >"start/stop count" segnava 1 (primo avvio) e "power-on time" segna ancora 0.
    >Per quanto riguarda gli altri valori sono nella norma, ma ho avuto sin da
    >subito un hardware ECC recovered con count abbastanza alto (80.000.000) e
    >durante la formattazione il corrispondente valore di controllo si sta
    >abbassando. Adesso è 57 (soglia 0). Spero che finita la formattazione torni
    >verso valori più rassicuranti.


    E tu dai retta allo SMART??

    >Per ora è dentro al case del computer, nella stessa posizione in cui era il
    >500. La differenza con la temperatura ambiente sembra essere un paio di
    >gradi minore di quella del 500, ma va considerato che, con i rumori che
    >faceva, quello aveva dei chiari problemi alla meccanica.


    Abbine cura... mettigli una copertina di lana quando ha freddo ed una
    suppostina se sta male... e vivra' per sempre :-PPP

    CIAO!

    PS: giusto per curiosita',... controlla quando finisce la garanzia per questo
    HD!


  13. Re: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

    "Sergio Pomante" ha scritto nel messaggio
    news:6npoh39n8ul5pekkbmo8h1riqblbpmfvkm@4ax.com...

    > E tu dai retta allo SMART??


    Se il disco da 500 non passava il test Seatools penso che fosse proprio per
    il valore SMART 07 (seek error rate) che era sceso sotto la soglia di 30.
    Come ho detto, il disco funzionava, anche se con prestazioni ridotte.
    I valori SMART non sono certo sufficienti a predire i disastri, ma se sono
    fuori norma sono il sintomo che qualcosa non va. Nel mio caso avevo proprio
    problemi di seek

    > PS: giusto per curiosita',... controlla quando finisce la garanzia per
    > questo
    > HD!


    Expiration 11-Aug-2012

    La hanno accorciata di più di un mese, ma per allora conto di avere un disco
    solid state da 4TB con trasferimenti di 1 GB/s



  14. Re: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?

    On Mon, 22 Oct 2007 09:35:46 GMT, "Mario" wrote:
    >[...]
    >Se il disco da 500 non passava il test Seatools penso che fosse proprio per
    >il valore SMART 07 (seek error rate) che era sceso sotto la soglia di 30.
    >Come ho detto, il disco funzionava, anche se con prestazioni ridotte.


    Io darei piu' importanza al fattore "prestazioni ridotte"...

    >> PS: giusto per curiosita',... controlla quando finisce la garanzia per
    >> questo HD!

    >
    >Expiration 11-Aug-2012


    EEEHHHHHH... e allora??

    >La hanno accorciata di più di un mese, ma per allora conto di avere un disco
    >solid state da 4TB con trasferimenti di 1 GB/s


    Ma che te frega di un mese... hai ancora quasi cinque anni pieni...

    Se nel 2012 ci sono SSD da 4 TB ti vengo a cercare a casa... ^___^

    CIAO!



  15. Re: Garanzia Seagate: quale la procedura migliore?


    "Mario" wrote:
    >"Sergio Pomante" ha scritto nel messaggio
    >news:qrkjh351n5t75rb3s40kp22gngaq2022lu@4ax.com...
    >
    >>>dovrebbe durare la spedizione? Sulla mail non sono indicate date

    >previste
    >>>ed
    >>>il tracking number è stato sostituito da "TBD" (che non so cosa

    >
    >>>significhi).

    >>
    >> Aspe'... sui documenti ci dovrebbe essere il nome di un corriere

    >nostrano
    >> che
    >> si occupa della consegna della spedizione in Italia... cerca sul

    >loro
    >> sito...

    >
    >Non c'è scritto altro, né sulla mail, né sul sito
    >
    >> trova l'opzione giusta e fornisci quel numero TBD... saprai tutto!

    >
    >Forse mi sono spiegato male: non ho alcun tracking number. Sulla mail
    >c'è
    >scritto "Tracking number: TBD"


    Da: http://acronyms.thefreedictionary.com/TBD

    TBD To Be Decided
    TBD To Be Defined
    TBD To Be Determined

    --
    SNAFU

    Per rispondermi privatamente, sostituisci "snaphoo" con "snafu"
    To reply via e-mail, please remember to replace "snaphoo" with "snafu"

+ Reply to Thread