Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD - Storage

This is a discussion on Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD - Storage ; Salve a tutti, vi disturbo per porvi una domanda semplice semplice: - si sa che un cd masterizzato non è l'ideale per immagazzinare ricordi in quanto il procedimento chimico della masterizzazione assicura la "tenuta" delle informazioni solo per pochi anni ...

+ Reply to Thread
Results 1 to 12 of 12

Thread: Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD

  1. Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD

    Salve a tutti,
    vi disturbo per porvi una domanda semplice semplice:

    - si sa che un cd masterizzato non è l'ideale per immagazzinare ricordi in
    quanto il procedimento chimico della masterizzazione assicura la "tenuta"
    delle informazioni solo per pochi anni (diversamente da quanto avviene con i
    cd stampati che utilizzano un procedimento fotografico), allora mi chiedevo
    se esiste un limite stimato in durata di mantenimento delle informazioni su
    una memoria allo stato solido come per esempio può essere una SD.

    A prescindere dal numero di accessi alla scheda (se la utilizzi per
    immagazzinare immagini o filmini non avrà mai un numero rilevante di
    accessi) quanto tempo verosimilmente potrà mantenere la memoria prima di
    perdere le proprie informazioni nell'oblio?

    Qualcuno sarebbe gentilmente in grado di rispondere?

    Frazie a tutti!



  2. Re: Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD


    "CiaoCiao" ha scritto nel messaggio
    news:46c2e374$0$17943$4fafbaef@reader1.news.tin.it ...
    > Salve a tutti,
    > vi disturbo per porvi una domanda semplice semplice:
    >
    > - si sa che un cd masterizzato non è l'ideale per immagazzinare ricordi in
    > quanto il procedimento chimico della masterizzazione assicura la "tenuta"
    > delle informazioni solo per pochi anni (diversamente da quanto avviene con

    i
    > cd stampati che utilizzano un procedimento fotografico),


    Anche qui dipende... se ad esempio si utilizzano supporti di qualità (come
    lo sono quelli con rivestimento Azo o simili), la masterizzazione è
    eseguita a velocità tipo 2 o 4x e vengono conservati in un luogo al riparo
    dai raggi solari o alte temperature, allora i dati possono durare anche
    10/15 anni.

    allora mi chiedevo
    > se esiste un limite stimato in durata di mantenimento delle informazioni

    su
    > una memoria allo stato solido come per esempio può essere una SD.


    Diciamo che col passare del tempi i bit d'informazione tendono a "scappare"
    dalle zone di silicio in cui vengono "ingabbiati" durante la fase di
    memorizzazione dei dati...perciò (anche se non si hanno ancora dati certi)
    la stima di durata può essere pari a 7/8 anni in media.





  3. Re: Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD

    CiaoCiao ha scritto:
    > Salve a tutti,
    > vi disturbo per porvi una domanda semplice semplice:
    >
    > - si sa che un cd masterizzato non è l'ideale per immagazzinare ricordi in
    > quanto il procedimento chimico della masterizzazione assicura la "tenuta"
    > delle informazioni solo per pochi anni (diversamente da quanto avviene con i
    > cd stampati che utilizzano un procedimento fotografico), allora mi chiedevo
    > se esiste un limite stimato in durata di mantenimento delle informazioni su
    > una memoria allo stato solido come per esempio può essere una SD.
    >


    [cut]

    Per la SD vedi il parere di Lorenz, ma per i CD devo far presente che un
    CD-R di buona qualità conservato correttamente dura più di "pochi anni".
    Difficile dare indicazioni precise, ma facendo una media occhiometrica
    tra le mie esperienze e quanto dichiarato dai produttori più seri a
    seguito di simulazioni in laboratorio, mi sentirei di affermare che un
    CD di qualità (es. Verbatim Super AZO) conservato in maniera ottimale
    (no esposizione prolungata a luce, calore o umidità e senza stress
    fisico-meccanico) può durare almeno 20-30 anni, probabilmente di più.
    Quanto sopra rigorosamente AFAIK e IMHO, ma resta il fatto che ho
    numerosi CD masterizzati 5-6-7 anni fa e sono tutti perfettamente
    leggibili, anche quelli di marche "andanti" o che hanno "vissuto". I
    casi di degrado sono molto rari (tipo 1 su 50). Del resto non mi sembra
    ipotizzabile una curva di degrado del Dye a picco, ma semmai progressiva
    nel tempo. Ho un traxdata masterizzato 10 anni fa che è ancora perfetto
    (esperienza peraltro poco significativa, visto che i dye attuali sono
    profondamente diversi e più "morbidi").
    Saluti
    Prospero


  4. Re: Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD

    Vi ringrazio veramente moltissimo per le gentili risposte, davvero complete.



  5. Re: Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD

    Prospero ha scritto :
    > di qualità (es. Verbatim Super AZO)


    pero' i dvd super azo non ci sono
    non li ho trovati con google

    http://www.tdk-europe.com/it/product...s47ce17du6lfl6

    questi valgono ?
    io li uso di solito ma non mi sembrano che durino molto di piu'
    ma per la conservazione magari non sono super azo ma meglio dei
    dvd standard

    --
    imho, bye, thanks, by K®54 [since'97] my site :
    www.deca.canaglia.it | o con me o contro di me |che tu abbia
    sempre il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso e che
    il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle
    (George Jung, Blow)



  6. Re: Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD

    K®54 ha scritto:
    > Prospero ha scritto :
    >> di qualità (es. Verbatim Super AZO)

    >
    > pero' i dvd super azo non ci sono
    > non li ho trovati con google


    Che io sappia i DVD Verbatim in commercio sono tutti marcati come
    "Advanced AZO+". A parere ed esperienza mia ma anche da quello che si
    legge in rete dovrebbero essere i migliori (Archival grade a parte).

    > http://www.tdk-europe.com/it/product...s47ce17du6lfl6
    >
    >
    > questi valgono ?
    > io li uso di solito ma non mi sembrano che durino molto di piu'
    > ma per la conservazione magari non sono super azo ma meglio dei dvd
    > standard


    TDK ha una grande tradizione nella qualità dei supporti ottici , ma
    recentemente non mi sembra che i suoi prodotti spicchino. A dire la
    verità ho buttato un DVD+R TDK un'ora fa per errori in lettura in fase
    di verifica dati! Però questo non significa nulla :-) Scherzi a parte i
    TDK dovrebbero essere OK, ma AFAIK ora come ora utilizzerei
    preferibilmente Verbatim o al limite Sony. Anche i Philips, a dispetto
    della loro scarsa nomea, non mi hanno dato problemi e mi son parsi
    affidabili nel tempo.
    Tieni conto comunque che quello che conta è il dye e *non* la marca!
    Altri pareri ed esperienze sono graditi.

    Saluti
    Prospero

  7. Re: Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD

    Prospero ha scritto :
    > Tieni conto comunque che quello che conta è il dye e *non* la
    > marca!


    non sapendo che cazz 8-o è il dye ho cercato
    http://www.programmazione.it/index.p...m&idItem=36431

    --
    imho, bye, thanks, by K®54 [since'97] my site :
    www.deca.canaglia.it | o con me o contro di me |che tu abbia
    sempre il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso e che
    il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle
    (George Jung, Blow)



  8. Re: Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD

    K®54 ha scritto:
    > Prospero ha scritto :
    >> Tieni conto comunque che quello che conta è il dye e *non* la marca!

    >
    > non sapendo che cazz 8-o è il dye ho cercato
    > http://www.programmazione.it/index.p...m&idItem=36431
    >


    Buon articolo, lo conoscevo.
    Tra l'altro ricorda uno dei più temibili rischi per la conservazione di
    un supporto ottico: l'infiltrazione dell'umidità nel "sandwich".
    Occorrenza abbastanza rara fortunatamente, ma micidiale. Dall'inizio del
    fenomeno può rendere del tutto illeggibile un supporto anche in pochi
    mesi. Per questo ed altri motivi ogni backup critico deve essere
    ridondante. Inoltre - ricordiamolo in chiusura di thread - ritengo
    un'ottima idea doppiare il backup anche su hard disk esterni.

    Saluti
    Prospero

  9. Re: Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD

    Prospero ha scritto :
    > Buon articolo, lo conoscevo.
    > Tra l'altro ricorda uno dei più temibili rischi per la
    > conservazione di un supporto ottico: l'infiltrazione
    > dell'umidità nel "sandwich".
    > Occorrenza abbastanza rara
    > fortunatamente, ma micidiale. Dall'inizio del fenomeno può
    > rendere del tutto illeggibile un supporto anche in pochi mesi.


    e dice anche di masterizzare fino al 90% e non al 100%

    > Per questo ed altri motivi ogni backup critico deve essere
    > ridondante. Inoltre - ricordiamolo in chiusura di thread -
    > ritengo un'ottima idea doppiare il backup anche su hard disk
    > esterni.


    belva ma dove cavolo trovo scritto quando ''dye'' c'è su un cd-r
    o dvd-r per saper quale ha il dye migliore e prendere quello che
    dura di piu' ?!?!?!

    --
    imho, bye, thanks, by K®54 [since'97] my site :
    www.deca.canaglia.it | o con me o contro di me |che tu abbia
    sempre il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso e che
    il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle
    (George Jung, Blow)



  10. Re: Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD

    K®54 ha scritto:
    > Prospero ha scritto :
    >> Buon articolo, lo conoscevo.

    [cut]

    >
    > e dice anche di masterizzare fino al 90% e non al 100%


    Esatto. Io volevo evitare di entrare in questi dettagli, perché poi
    salta sempre fuori quello che comincia ad insultare dando dei paranoici
    agli altri. Comunque è vero, soprattutto per i DVD molti consigliano di
    scrivere solo 3/3,5 GB perché la parte esterna del disco è quella che si
    deteriora di più. Questo sembrerebbe confermato dalle molte lamentele
    sui forum di chi lamenta che i film saltano verso la fine. A dire la
    verità uso i DVD soprattutto per i dati e non posso confermare proprio
    questo.

    >> Per questo ed altri motivi ogni backup critico deve essere ridondante.
    >> Inoltre - ricordiamolo in chiusura di thread - ritengo un'ottima idea
    >> doppiare il backup anche su hard disk esterni.

    >
    > belva ma dove cavolo trovo scritto quando ''dye'' c'è su un cd-r o dvd-r
    > per saper quale ha il dye migliore e prendere quello che dura di piu'
    > ?!?!?!


    Ah, domanda da un milione di dollari! In realtà non c'è scritto, ma
    bisogna far la prova. Bisogna anche cercare in giro su Google per
    trovare pareri in merito.
    Saluti
    Prospero

  11. Re: Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD

    Su "it.comp.hardware.storage", ==K®54=> ha scritto:

    > questi valgono ?
    > io li uso di solito ma non mi sembrano che durino molto di piu'
    > ma per la conservazione magari non sono super azo ma meglio dei
    > dvd standard


    Probabilmente i migliori per la durata sono questi:

    http://www.verbatim-europe.com/index...=27&lang_id=10

    Ma costeranno almeno il triplo di un verbatim normale mi sa.
    Credo li avesse nierle.


    --
    Freccia@Bulldozer63

  12. Re: Domanda su durata nel tempo: mantenimento informazioni su SD

    Freccia (VegetaSSj) ha scritto :
    > Su "it.comp.hardware.storage", ==K®54=> ha scritto:
    >> questi valgono ?
    >> io li uso di solito ma non mi sembrano che durino molto di
    >> piu' ma per la conservazione magari non sono super azo ma
    >> meglio dei dvd standard

    > Probabilmente i migliori per la durata sono questi:
    > http://www.verbatim-europe.com/index...=27&lang_id=10
    > Ma costeranno almeno il triplo di un verbatim normale mi sa.
    > Credo li avesse nierle.


    oggi o domani pomeriggio vado per centri commerciali e vedo se
    trovo qualcosa del genere

    --
    imho, bye, thanks, by K®54 [since'97] my site :
    www.deca.canaglia.it | o con me o contro di me |che tu abbia
    sempre il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso e che
    il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle
    (George Jung, Blow)



+ Reply to Thread